Concorso Assistente parlamentare, 50 posti alla Camera

Assunzioni alla Camera dei Deputati per candidati in possesso del diploma: le informazioni per partecipare entro l’1 marzo 2020 e per prepararsi al concorso

Dopo la pubblicazione del concorso per 30 posti di Assistente parlamentare presso il Senato della Repubblica, è stato indetto il medesimo concorso anche per la Camera dei Deputati. Sono infatti disponibili, tramite concorso pubblico, 50 posti di Assistente parlamentare con lo stato giuridico dei dipendenti della Camera dei deputati. La selezione dei candidati avverrà per esami. Ecco le informazioni per partecipare e prepararsi concorso entro l’1 marzo 2020.


La Camera dei Deputati

La Camera dei deputati è uno dei due organi che, insieme al Senato della Repubblica, costituisce il Parlamento italiano. Con sede a Roma presso Palazzo Montecitorio, è composta da 630 deputati. La Camera esamina e approva le leggi, sia di iniziativa del Governo, sia di iniziativa parlamentare (singoli deputati e senatori – ciascuno nella Camera a cui appartiene), sia di iniziativa popolare (50.000 elettori), sia ancora d’iniziativa del Consiglio nazionale dell’economia e del lavoro o dei Consigli regionali.

Concorso Assistente parlamentare

Requisiti necessari per diventare Assistente parlamentare alla Camera

Per l’ammissione al concorso è necessario che i candidati siano in possesso dei seguenti requisiti:

  • cittadinanza italiana;
  • età non superiore ai 35 anni;
  • diploma di istruzione secondaria di secondo  grado;
  • godimento dei diritti politici;
  • assenza di sentenze definitive di condanna, o di applicazione della pena su richiesta, per reati che comportino la destituzione ai sensi dell’art. 8 del regolamento di disciplina per il personale;
  • idoneità fisica alle mansioni da svolgere.

Prove d’esame

Gli esami consistono in una prova selettiva, tre prove scritte e una prova orale. I candidati ammessi al concorso sono chiamati a sostenere anche una prima prova preliminare consistente in un test con 60 quesiti attitudinali, di cui:

  • 40 di carattere critico-verbale (comprensione verbale, ragionamento verbale e ragionamento critico-verbale)
  • 20 di carattere logico-matematico (ragionamento numerico, ragionamento deduttivo e ragionamento critico-numerico).

Si proseguirà poi con le seguenti 3 prove scritte:

  • prima prova: consiste nella risposta a un questionario, composto da nove quesiti a risposta aperta, tre per ciascuna delle materie elencate nell’allegato A, parte I del bando. Il tempo a disposizione è di quattro ore;
  • seconda prova: consiste nella risposta a un questionario, composto da nove quesiti a risposta aperta, vertenti sulle materie elencate nell’allegato A, parte I del bando, così ripartiti: tre quesiti relativi alla materia Sicurezza nei luoghi di lavoro, due quesiti relativi alla materia Primo soccorso, due quesiti relativi alla materia Prevenzione incendi, due quesiti relativi a Elementi di cerimoniale nazionale e internazionale. Il tempo a disposizione è di quattro ore;
  • terza prova: consiste nella risposta a un questionario composto da dieci quesiti a risposta multipla nella lingua inglese, volti all’accertamento delle conoscenze grammaticali e sintattiche, e dieci quesiti a risposta multipla nella medesima lingua inglese, volti all’accertamento della comprensione di un testo a carattere non specialistico. Il tempo a disposizione è di novanta minuti.

Seguirà la prova orale, checonsiste in un colloquio teso a completare lavalutazione della preparazione e dell’aggiornamento culturale delcandidato nelle materie di cui all’allegato A, parte II del bando. La provaorale in lingua inglese consiste nella lettura e nella traduzione diun breve testo scritto in lingua, che costituisce la base per ilcolloquio.

Manuale di preparazione agli esami

Per arrivare preparato agli esami ti consigliamo questo manuale in vendita su Amazon:

[asa2]8891421839[/asa2]

(Trattandosi di un profilo molto simile a quello di Assistenti Parlamentari al Senato della Repubblica, può essere utilizzato lo stesso manuale. Se usciranno altri testi ad hoc per il profilo in oggetto, lo segnaleremo).

Come presentare domanda e bando del concorso

La domanda di partecipazione al concorso deve essere compilata ed inviata con modalità telematica a questo link. Si consiglia di procedere con congruo anticipo rispetto al termine di presentazione. La scadenza è fissata per le ore 18 del giorno 1 marzo 2020. Invitiamo gli interessati a leggere con attenzione il bando del concorso, pubblicato sul sito web della Camera.

Cerchi un nuovo lavoro?

Per avere sempre offerte di lavoro reali e verificate nella tua casella email in linea con le tue esigenze, registrati su Euspert Bianco Lavoro selezionando la tua zona e categoria di interesse (il servizio è completamente gratuito):

SI, voglio offerte di lavoro



CATEGORIES
Share This

Commenti

Wordpress (0)