6 danni da social media alla tua azienda

Il cattivo utilizzo dei social media può mettere in pericolo l’immagine della tua azienda. Ecco alcuni rischi da evitare

I social media sono diventati degli strumenti strategici non solo a livello personale ma anche professionale. Tante le aziende che oggi sono presenti sul web ed hanno profili social per farsi conoscere e presentare al meglio i prodotti e servizi offerti ai consumatori. Tuttavia, se i social media non si usano bene, se non si ha una solida strategia alle spalle, questi possono trasformarsi in strumenti pericolosi per le aziende.


Le aziende ed i social media

community manager

I social media sono stati inventati per connettere tra loro le persone, quelle che si conoscono, ma non si vedono più da tanto tempo e quelle che non si conoscono ma grazie a loro potrebbero farlo. Ma i social media servono anche alle aziende per farsi conoscere a loro volta e promuovere i loro beni e servizi. Gli affari ed il successo di un’azienda dipendono anche dal corretto utilizzo delle tecnologie e dei tanti canali social. Oggi tutte le aziende sono in qualche modo presenti sul web ed hanno profili attivi sui vari social media. Lo scopo è proprio quello di farsi conoscere, di raccontarsi, di mostrare i vantaggi dei beni e servizi che vengono offerti ai consumatori. In ogni caso bisogna stare molto attenti a come si utilizzano questi preziosi canali che in men che non si dica riescono a raggiungere tanti soggetti e possibili futuri clienti.

Non dimenticare mai che l’uso scorretto dei social media può essere un’arma a doppio taglio, apportando danni all’immagine della tua impresa. Solitamente a curare le pagine web delle aziende ci sono specialisti ed esperti del settore, figure professionali che con le loro competenze sono in grado di dare la giusta visibilità alla tua realtà professionale.

I 6 danni che i social media possono apportare alla tua azienda

Il cattivo uso dei social può arrecare più danni di quanto si possa pensare. Il rischio è doppio per le aziende che devono costruire e mantenere un’immagine di tutto rispetto. La concorrenza è tanta ed un minimo errore potrebbe regalare clienti ai competitor. Se anche tu sei imprenditore e punti sulle nuove tecnologie per dare visibilità alla tua azienda, sii consapevole che senza una giusta strategia non otterrai buoni risultati. Il consiglio è proprio quello di affidarti a degli esperti nel settore della comunicazione web, gente che può aiutarti ad ottenere ottimi risultati, gestendo nel migliore dei modi i profili social della tua azienda. In ogni caso devi conoscere i rischi connessi al cattivo uso dei social media.

Essere sui social senza una strategia vincente

Essere sui social media tanto per esserci non ha alcun senso. Se vuoi essere presente a tutti i costi ma non hai idee, non offri nulla di differente, non attiri l’attenzione e l’interesse dei clienti, allora è meglio non esserci. Prima di aprire profili a destra e sinistra, prima di postare qualcosa, prima di comunicare devi avere delle idee chiare sul perché vuoi che la tua azienda sia presente online. Devi essere in grado di comunicare la storia, i progetti, la filosofia, la mission della tua impresa. Inoltre, è importante anche presentare al meglio, magari in maniera innovativa, i beni e servizi offerti. La mancanza di organizzazione farà apparire la tua azienda poco affidabile, poco interessante e non solo non attirerai nuovi clienti ma corri il rischio di perdere anche quelli che già hai.

Non comunicare in maniera offensiva e presuntuosa

La cura del linguaggio che adoperi per comunicare qualcosa, sia online che non, è molto importante. Devi sempre fare attenzione a non usare linguaggi che possano in qualche modo offendere o infastidire qualcuno. Ad esempio, cercare di mettere in cattiva luce i competitor con linguaggio offensivo non ti porterà che problemi. La tua azienda sarà vista in maniera non positiva dai clienti. Certo, devi mostrare le abilità della tua impresa, la qualità dei prodotti e servizi, l’affidabilità, la passione e cura per i clienti ma senza offendere nessuno. Peccare di presunzione e superiorità non farà bene ai tuoi affari. Dunque prima di postare qualcosa fai attenzione al linguaggio adoperato. Puoi vincere la concorrenza anche in maniera educata e rispettosa. Ci vuole solo la giusta dose di astuzia.

No ai messaggi poco curati, con errori e di bassa qualità

Posta contenuti attinenti, che siano di qualità, coerenti con ciò che vuoi comunicare. Non ci devono essere errori nel materiale che la tua azienda mette online. Non a caso, un cliente che vede un sito o un profilo social poco curato, pieno di errori, tenderà a guardare oltre, considerando la tua realtà professionale poco seria ed affidabile. Un errore che non puoi assolutamente commettere, perché spesso per cose banali si rischia di perdere clienti e di mandare a monte gli affari.

Ogni social media ha un’efficacia diversa

Uno degli errori che alcune aziende compiono è quello di considerare i social media tutti uguali. In realtà non è così perché ognuno ha potenzialità differenti ed è particolarmente indicato per determinati fini comunicativi. Ad esempio Instagram è idoneo per le aziende che puntano a mostrare i prodotti e servizi, per quelle realtà che vogliono comunicare soprattutto attraverso immagini e fotografie. Dunque a seconda degli obiettivi prefissati è opportuno scegliere di adoperare il giusto canale, altrimenti si rischia di non avere i risultati prefissati in partenza.

No a spam

Cercare di raggiungere i propri clienti ed i possibili soggetti che potrebbero diventare tuoi clienti è sicuramente di vitale importanza. La questione è come? Postare contenuti sui social media va benissimo ma lo spam assolutamente no. Questa errata strategia infastidisce e li indirizza direttamente verso altre aziende e competitor presenti sul mercato. Non credo sia questo ciò che vuoi, per cui fai attenzione alla frequenza con cui posti ed alla qualità di ciò che rendi pubblico. Non a caso, saper gestire al meglio una pagina social, significa essere in grado di capire come, cosa e soprattutto quando postare contenuti.

Se riempi la tua pagina facebook di post promozionali, crei diversi account twitter tutti simili per dire la stessa cosa, costringi di fatto, fan followers e tutti gli altri a vedere i tuoi post, anche, o per meglio dire, soprattutto, quando non vogliono. Non è una mossa vincente, anzi è il modo migliore per regalare business alla concorrenza. Prima di caricare e pubblicare più post in un colpo solo, pensaci bene.

Attenzione agli hacker

Gli hacker non prendono di mira solamente gli account e siti famosi, ma possono colpire chiunque. La cosa più importane è proprio quella di proteggere il tuo account da possibili attacchi esterni, di estranei che vogliono arrivare a dati sensibili sulla tua azienda. Il danno che un eventuale hacker può fare alla tua aziende nel caso in cui si impadronisce degli accessi ai profili social è davvero molto elevato. Pensa ad esempio se la tua pagina venisse cancellata, perderesti un sacco di contatti e di clienti, senza sicurezza alcuna che questi torneranno da te. Il consiglio è quello di usare delle password articolate e di cambiarle spesso, in maniera tale da non essere intercettate da nessuno.

Cerchi un nuovo lavoro?

Per avere sempre offerte di lavoro reali e verificate nella tua casella email in linea con le tue esigenze: Registrati su Euspert Bianco Lavoro