Perchè non mi prendono se ho troppa esperienza?

Mi domando e vi domando: Ho un lungo e interessante curriculum, ma se mi volessi accontentare di fare la segretaria di studio medico o la cassiera di supermercato, perché mi dicono di essere troppo esperenziata????!!!!! Teresa G. – Pubblicato sulla Pagina Facebook di Bianco Lavoro Risposta di Bianco Lavoro Questo quesito è molto interessante e …

Leggi tutto

Servizio INPS Risponde: tanta superficialità e zero risposte

E’ arrivata la risposta tramite il servizio “INPS Risponde” al quesito che avevamo fatto il 13 luglio e di cui parlavamo alcuni giorni fa… la risposta è talmente ridicola e superficiale da dimostrare quanto poco INPS “curi” i propri contribuenti.

A voi giudicare:

Testo del nostro quesito inserito il 13 luglio 2010 nel sistema “INPS Risponde” ):

Buongiorno,

la mia richiesta è relativa alla compatibilità tra: richiesta indennità disoccupazione ordinaria e lavoro autonomo con Partita Iva.

Leggi tutto

Le aziende più ambite dai futuri manager ed ingegneri

engee

In base ad un sondaggio condotto dal TRENDENCE INSTITUT di Berlino fra settembre 2009 e gennaio 2010 su un campione di circa 10.000 laureandi italiani in economia ed ingegneria è emerso che la futura classe dirigente ha le idee ben chiare.

Per i futuri ingegneri, l’azienda più ambita è la GOOGLE (13.3%) seguita da ENEL (11,3%) e da APPLE (10,8%).

Declassate Eni (da 2a a 6 a), Ferrari (da 3 a a 7 a) e Fiat (da 7 a a 9 a ).

Leggi tutto

Idioti, non mandatemi più le vostre cazzate

A seguito dell’invio della nostra mail con le offerte di lavoro abbiamo ricevuto la seguente risposta da un simpatico utente:

sono di pisa e a me interessa solo autista idiotaaaaaa

e non mandate piu’ qui cazzate!!!!!!!!!!! capitoooooo!!!!!!! dementi!!!!

Gianni P.

Risposta di Bianco Lavoro

Gentile sig. Gianni P.,

Leggi tutto

Lavori socialmente utili: cosa sono e come accedervi

In questo periodo caratterizzato da una forte recessione economica e da crisi nei settori lavorativi, è indispensabile conoscere ogni possibile opportunità di impiego.

Non tutti sanno infatti, che i lavoratori disoccupati e privi di trattamento previdenziale possono accedere ai cosiddetti lavori socialmente utili.

Tale tipologia di rapporto di lavoro si divide in:

    • lavori di pubblica utilità (mirati alla creazione di occupazione in nuovi bacini d’impiego);

    • lavori socialmente utili (mirati alla qualificazione professionale in settori innovativi e alla realizzazione di progetti con carattere straordinario);

    • attività socialmente utili (attività realizzate da percettori di trattamenti previdenziali).

 

Leggi tutto

Subordinazione e contratto a progetto, assolutamente non compatibili

Istruzioni pratiche per trasformare il contratto a progetto in lavoro subordinato a tempo indeterminato e, in caso di cessazione del rapporto, per ottenere il pagamento delle differenze.

Art. 62 e 69 Decreto Legislativo n. 276/2003 – La tutela del lavoro – Contratto a progettto

Come evidenziato da diversi interventi èuniversalmente noto che il contratto a progetto sia oggi utilizzato dalle aziende operanti in Italia con lo scopo di aggirare la normativa ordinaria prevista per l’assunzione del personale mediante contratto di lavoro subordinato a tempo indeterminato.

In estrema sintesi, le aziende propongono (o impongono) ai lavoratori la sottoscrizione di contratti a progetto in sostituzione di contratti di lavoro subordinato a tempo indeterminato con il fine di ottenere diversi benefici tra cui:

Leggi tutto

Passa il decreto sulla conciliazione: le strade per diventare Conciliatore Civile

mdtr

Mediazione: cos’è e che possibilità apre.

Il 26 maggio 2010 è passato al Senato, in via definitiva, il decreto legislativo n. 1082-B che, tra le altre disposizione volte per la maggior parte alla semplificazione burocratica, delega il Governo all’introduzione in via definitiva della conciliazione civile e commerciale. Il Governo entro 6 mesi dovrà introdurre questa “nuova figura” negli iter burocratici in materia di mediazione civile e commerciale.

Di che cosa si tratta?

La definizione di conciliazione recita così: “La conciliazione è un mezzo non contenzioso di composizione delle controversie”. Nella pratica applicando queste nuove direttive parlamentari molte delle cause civili e commerciali potranno essere risolte senza ricorrere al giudice. Rivolgersi ad un conciliatore significa poter “mediare” la controversia trovando un accordo tra le parti. Ed è proprio questa la funzione principale di questa nuova figura: la mediazione. La sua funzione è quella infatti di accompagnare le parti verso una negoziazione “pacifica”.

Leggi tutto

Quali sono i siti migliori per cercare lavoro?

Sono molto soddisfatta di Euspert Bianco Lavoro e della sua iniziativa di pubblicare solo offerte di lavoro controllate una ad una…. nella maggior parte di altri siti trovo tantissimi annunci “spazzatura”, dove non si capisce chi sia l’azienda, spesso c’è da chiamare un cellulare, cercano “ambosessi” (ma “ambosessi” è una professione???) e cercare un’offerta seria …

Leggi tutto

Donne manager si, ma senza dichiararne l’età. Perchè?

mngr

Esiste una rubrica sul Corriere della Sera che viene pubblicata ogni venerdi: “Cambi di Poltrona”.

Ogni settimana una lista con breve biografia (ed alcune foto) di una quindicina di nuovi manager assegnati ad importanti poltrone direzionali delle aziende più importanti operanti in Italia.

Vi è però una stranissima regola in questo elenco: di tutti gli uomini manager è indicata l’età subito dopo il nome, delle donne mai. Come mai?

Leggi tutto

Il mobbing sul posto di lavoro: cosa è e come difendersi

Un milione e mezzo di lavoratori su 21 milioni di occupati in Italia è vittima del mobbing (monitoraggio Ispesl). È un fenomeno diffuso in tutti i paesi cosiddetti occidentali ma negli ultimi anni, i dati delle varie ricerche stanno riportando risultati allarmanti. Forse questo fenomeno è sempre esistito e nessuno gli aveva dato un nome o forse veramente sta prendendo piede in maniera massiccia solo negli ultimi anni. In qualunque caso non va sottovalutata l’entità di questo problema sociale che turba la vita di moltissimi onesti lavoratori.

La cosa peggiore di questo fenomeno è l’omertà che lo circonda. Purtroppo, infatti, il lavoratore “colpito” da mobbing è spesso lasciato solo dalle istituzioni ma soprattutto messo in disparte dai colleghi che lo isolano nella speranza di non venir coinvolti anche loro in questo processo.

Leggi tutto

Pubblica amministrazione e Fannulloni: ecco perché il ministro Brunetta fino ad ora ha fallito!

brutta

E’ vero ammettiamolo, quanti di noi all’inizio non hanno visto in Brunetta un eroe nella vendetta verso quei dipendenti pubblici che tanto spesso ci fanno penare, con le loro lungaggini, incompetenze, assenteismi, inutili burocrazie?

Tutti gli italiani e con cadenza periodica devono scontrarsi con quella macchina infernale che è la Pubblica Amministrazione, pronta a “punire” e “sanzionare” quando il cittadino è in difetto, ma quasi sempre assente ed indifferente quando si chiede aiuto.

Quanti giovani aspiranti imprenditori sono stati scoraggiati dall’avvio di una piccola realtà imprenditoriale dopo aver peregrinato in cerca di supporto ed informazione in sedi della Camera di Commercio, Agenzia delle Entrate, INPS, etc….

 

Leggi tutto

Cercare lavoro senza internet: mezzi consigliati

Buonasera sono un ragazzo di 20 anni che ha il diploma di un liceo scientifico e per motivi personali non potrò andare all’università. tra un paio di mesi dovrò cambiare città e non potrò cercare lavoro su internet. mi potreste consigliare più metodi di ricerca di un lavoro che non sia internet per piacere? ad esempio: mi devo proporre per negozi, ristoranti ecc. o devo andare in qualche posto in particolare? vi prego aiutatemi!

Tommaso (Posta di Bianco Lavoro: info@biancolavoro.it)


Risponde per Bianco Lavoro: Roberta Pace


Nell’era di internet hai fatto proprio una domanda intelligente! Non scherzo…

Leggi tutto

Perché scoprire qual è la nostra “strada” ci aiuterà a trovare lavoro.

strd

Nel mare di offerte di lavoro e in piena crisi economica un po’ tutti ci dimentichiamo delle nostre aspirazioni professionali. Che lavoro vorremmo fare? Come vogliamo guadagnarci da vivere?

Certo che chi deve mettere la “pagnotta a tavola” non ha tempo per queste sciocchezze… i giovani neolaureati poi sono così presi dalla frenesia di non entrare nella schiera dei disoccupati che accetterebbero qualsiasi compromesso… per non parlare poi di tutte quelle persone che devono rientrare nel mondo del lavoro dopo una maternità o una cassa integrazione…

Leggi tutto

Cerco disperatamente lavoro. Per favore assumetemi

“Cerco lavoro, qualsiasi lavoro. Per favore, sono sette mesi che non lavoro. A Macerata.” “ciao sono una ragazza ho 32 anni e sono mamma di un bimbo piccolo. cerco disperatamente qualsiasi tipo di lavoro a verona.ciao grazie” “Cerco disperatamente lavoro zona xxxxx e provincia, ho esperienza decennale come impiegata amministrativa. Aiutatemi per favore.” “La crisi …

Leggi tutto

Professione Cool hunter

Il Cool Hunter è una professione creativa legata al mondo della moda e si occupa di fornire spunti e nuove idee a chi progetta le collezioni. Il Cool Hunter, letteralmente “cacciatore di nuove idee” è una professione attuale e ricercata da tutti gli stilisti e i creativi. E’ una professione di tendenza e molto interessante, che vede il Cool Hunter spesso in viaggio per il mondo per cercare nuove idee e spunti creativi. Le doti principali di un Cool Hunter devono essere: uno spiccato senso estetico, curiosità innata, ottime capacità di osservazione, una buona cultura visiva e artistica, intraprendenza e adattabilità, predisposizione e disponibilità a viaggiare spesso.

Leggi tutto

Cercare lavoro? Bisogna sempre presentarsi al meglio.

“ciao sono xxxxxx martina vengo da roma e ho 19 anni,sto cercando lavoro nel settore di sala ma anche come baby sitter…sono2 anni che nn lavoro e quindi sto cercondo a tutti i costi un lavoro…grazie”

commento pubblicato ne “La Posta di Bianco Lavoro”

Per lo Staff di Bianco Lavoro risponde: Roberta Pace


Cara Martina,

perdonami se sarò dura nel risponderti ma ti prendo come esempio per tutti quelli che, come te, stanno cercando lavoro ma sembra non sappiano che pesci prendere.

Cercare lavoro è già un lavoro. Non è assolutamente una frase fatta ma rispecchia la realtà dei fatti. Ora se tu stai cercando lavoro la prima cosa è capire cosa e dove.

Leggi tutto

Come aprire un pastificio

past

 

 

 

 

 

 

pastLa pasta, grande passione degli italiani e non solo, è un settore sempre apprezzato da tutti. La bontà del prodotto è fuori discussione, sia che venga prodotta artigianalmente che in grandi industrie. La pasta è sempre la pasta.

Detto questo, se siamo appassionati del settore e abbiamo qualche idea imprenditoriale, anche in piccolo, aprire un pastificio è senz’altro una buona idea per mettersi in proprio. A patto che il vostro panificio sia ben posizionato, offra prodotti di alta qualità, molto assortimento, una certa varietà e proposte extra, come condimenti particolari, freschi, magari biologici, prodotti senza glutine per malati di celiachia. Buona cosa sarebbe poi offrire anche una gamma di prodotti integrali e fatti con altri cereali oltre il grano, come ad esempio, il grano duro, il grano saraceno ( conoscete gli ottimi pinzoccheri?), il kamuth, l’orzo, ecc.

Leggi tutto

Come aprire un sushi bar

japonecka

Nel campo della gastronomia, negli ultimi anni si registra un trend positivo nei confronti di alcune novità culinarie estere, soprattutto i sushi bar e i take away sushi, che ultimamente vanno molto di moda nelle grandi città ma anche nei centri minori.

Gli italiani sono amanti delle tradizioni gastronomiche locali ma apprezzano molto anche tutte le novità, soprattutto quando fanno “tendenza”. E il sushi bar è in effetti, un fenomeno di tendenza, elegante e raffinato, che tra l’altro si può avviare anche in franchising.

Leggi tutto

× Eccomi!