Aprire un’agenzia immobiliare in franchising: come fare e lista dei migliori franchisor

Come e perché aprire un’agenzia immobiliare in franchising e i cinque migliori franchisor selezionati per te

Tra le idee imprenditoriali che potresti prendere in considerazione, vogliamo dedicare spazio a quella di aprire un’agenzia immobiliare in franchising. Ti spiegheremo perché potrebbe essere una buona idea, quali sono i requisiti necessari, parleremo della scelta dello spazio per la tua agenzia e concluderemo con cinque tra le migliori proposte presenti sul mercato del franchising.


Perché un’agenzia immobiliare

agenzia immobiliare in franchising

Iniziamo però dal rispondere alla domanda sul perché aprire un’agenzia immobiliare in franchising potrebbe essere una buona idea. Innanzitutto considera che nonostante gli alti e bassi del mercato, il mercato immobiliare non conosce uno stop, in quanto abitare è una delle esigenze primarie delle persone, che di conseguenza, sono sempre alla ricerca di case, in affitto o in vendita.

Considera inoltre che il settore immobiliare non riguarda solo la compravendita di abitazioni, ma anche quello degli affitti, quello relativo agli immobili destinati ad usi commerciali o produttivi e nicchie di mercato più specifiche, come nel caso degli immobili di pregio. Quanto detto ti servirà per capire come questo settore sia molto diversificato, così come diverse sono le possibilità di affiliazione in franchising. Questa tipologia di investimento potrebbe rivelarsi molto vantaggiosa per un settore complesso come quello degli immobili; soprattutto chi non ha una lunga esperienza potrebbe quindi trarre vantaggio dal supporto e dagli strumenti dati dai franchisor.

Come vedremo in seguito, ogni franchisor presenta una proposta diversa, anche in riferimento al contratto di franchising, ma è piuttosto comune in questo settore la presenza di corsi di formazione o di aggiornamento costanti, oltre al supporto continuo. Prima di dedicarci ai migliori franchisor del settore immobiliare, approfondiamo il tema dei requisiti e degli attestati.

Requisiti e attestati

Considera che per poter operare nell’ambito delle intermediazioni immobiliari o poter aprire un’agenzia, è necessario un attestato, che viene rilasciato in seguito ad un corso e al superamento di un esame. Si tratta del cosiddetto “patentino”, anche se più correttamente si tratta di un vero e proprio titolo che consente l’iscrizione al registro degli agenti in mediazione, nel settore dedicato agli agenti immobiliari.

L’attestato può essere acquisito autonomamente, ma alcuni franchisor supportano gli affiliati nell’ottenimento dello stesso. Considera però che questo attestato è obbligatorio e che diversamente non è consentito esercitare l’attività di intermediazione immobiliare. L’accesso al corso è riservato a chi abbia ottenuto un diploma di scuola superiore, ad eccezione di alcune fasce di età e di chi abbia frequentato un corso abilitante. Per questo aspetto specifico ti invitiamo a fare riferimento alla tua regione di residenza, competente per questo tipo di corsi di formazione.

Lo spazio fisico dell’agenzia

Fondamentale per un’attività nel settore immobiliare è lo spazio fisico dove deciderai di aprire la tua agenzia. Alcuni franchisor danno indicazioni specifiche in merito, mentre altri si limitano ad indicazioni di massima. Considera che lo spazio di cui avrai bisogno può essere anche piuttosto ridotto, a patto che sia sufficiente per accogliere adeguatamente i clienti dell’agenzia. Fondamentale è, invece, la presenza di almeno una vetrina fronte strada, necessaria per rendere più visibili le offerte. Anche la collocazione non deve però essere trascurata; ti consigliamo di scegliere, se possibile, un ufficio collocato in un’area di forte passaggio pedonale e chiaramente visibile dalla strada. Importante è anche la presenza di parcheggi in zona, indispensabili per la tua clientela.

Le cinque migliori agenzie immobiliari in franchising

Dedichiamoci ora alle cinque proposte di franchising nel settore immobiliare, che abbiamo selezionato per te, diversificandole per tipologia di offerta e importo dell’investimento iniziale.

Tabella riassuntiva migliori franchisor

MarchiInvestimentoVantaggi e caratteristiche
Teramen Group 4.0500 euroinvestimento minimo
Tecnoaffarida 1.500 euroassistenza legale
Mediocasada 6.000 eurosistema gestionale e database
Solo Affittida 8.000 euroacquisizione immobili in esclusiva
Engel&Völkers Italiada 42.500 eurosettore specializzato

Teramen Group 4.0

Teramen Group 4.0 è un gruppo con sede a Salerno, ma presente in tutto il territorio nazionale con più di 25 agenzie in franchising. Si caratterizza per l’offerta che include diverse tipologie di immobili, grazie al coordinamento di tre diverse società: Teramen Libero Mercato, Teramen Aste Giudiziarie e Teramen Dismissioni Patrimoni Pubblici.

  • Investimento iniziale: 500 euro
  • Dimensioni spazio: 25/30 mq, anche non fronte strada
  • Vantaggi: investimento minimo, affiancamento costante, corsi di formazione, banca dati, supporto iniziale a chi non è abilitato alla professione di agente immobiliare
Teramen franchising

Tecnoaffari

Tecnoaffari Franchising Intermediazioni Immobiliare e Multiservizi opera nel settore franchising dal 2007; propone una rete di agenzie con forte specializzazione nelle mediazioni, consulenze e nei servizi immobiliari. Il franchisor opera come coordinatore della rete delle agenzie affiliate, con la possibilità di consulenze dedicate.

  • Investimento iniziale: da 1.500 euro
  • Dimensioni spazio: a partire da 20 mq
  • Vantaggi: assistenza legale, sito personalizzato, formazione ed assistenza continua, aree in esclusiva
Tecnoaffari franchising

Mediocasa

Mediocasa Franchising Immobiliare è una società romana a capo di una rete in franchising diffusa su tutto il territorio nazionale, con decine di agenzie affiliate. Ogni agenzia è autonoma rispetto alla società, che coordina ed assiste però gli affiliati per tutta la durata del contratto di franchising.

  • Investimento iniziale: a partire da 6.000 euro per l’allestimento
  • Dimensioni spazio: a partire da 30 mq, solo al piano terra
  • Vantaggi: assistenza legale e tecnica, scuola di formazione, sistema gestionale e database
Mediocasa franchising

Solo Affitti

Solo Affitti nasce nel 1996 a Cesena, con la volontà di dare una risposta alle esigenze del mercato, spesso sottovalutato dalle agenzie immobiliari tradizionali, più propense a considerare le compravendite. La specializzazione nell’offerta e ricerca di immobili in affitto è il punto di forza di questa proposta, che colloca il marchio tra i più importanti del mercato immobiliare in Italia.

  • Investimento iniziale: a partire da 8.000 euro (a seconda della collocazione territoriale)
  • Dimensioni spazio: da 25 a 50 mq, posizione fronte strada con almeno una vetrina
  • Vantaggi: formazione costante, acquisizione immobili in esclusiva, visibilità on line, gestionale in costante aggiornamento

Engel&Völkers Italia

Engel&Völkers Italia è un marchio tedesco attivo da più di quarant’anni nel mercato immobiliare, presente in tutto il mondo con una vasta rete di agenzie in franchising. La notorietà del marchio, insieme alla specializzazione in una fascia di mercato elevata, fanno distinguere questo marchio rispetto alla concorrenza. 

  • Investimento iniziale: a partire da 42.500 euro
  • Dimensioni spazio: variabili
  • Vantaggi: settore specializzato, rete globale, assenza concorrenza specifica, formazione
Engel&Völkers franchising

Kit di supporto

come aprire agenzia immobiliare

Se vuoi ricevere consigli e avere informazioni dettagliate su eventuali finanziamenti, contributi a fondo perduto, agevolazioni pubbliche e molto altro ancora, segnaliamo il Kit Creaimpresa (da noi consultato e ritenuto veramente valido): Come avviare un’agenzia immobiliare.

Se vuoi conoscere altre opportunità e idee per la tua nuova attività in franchising, leggi anche le altre schede presenti sul sito e le nuove idee, sempre in aggiornamento.