Lavoro e viaggi di piacere: il business legato al nuovo trend del bleisure

Conciliare viaggi di lavoro con i viaggi di piacere è su questo che ruota il nuovo trend del bleisure, a cui le aziende devono prestare sempre più attenzione

Sono sempre di più i professionisti impegnati in trasferte aziendali e viaggi di lavoro. Ma c’è un modo per conciliare il lavoro con i viaggi di piacere? Insomma il dovere prima di tutto, ma spazio anche allo svago ed al piacere. Proprio intorno a questo concetto ruota il moderno business del bleisure, un termine che si sta diffondendo in maniera sempre più evidente e che vuol dire proprio conciliare i viaggi di lavoro con quelli di piacere.


Lavoro e viaggi di piacere: spazio al bleisure

Una nuova tendenza sta letteralmente prendendo piede, quella che tecnicamente va sotto il nome di bleisure un nuovo termine ormai entrato nel vocabolario dei trasporti e dei viaggi in generale. Si tratta di una nuova tendenza, che concilia i viaggi di lavoro con quelli di piacere. Come? Semplicemente allungano il tempo di permanenza in una data città, magari durante il weekend. Quanti di voi, occupati in trasferte e viaggi di lavoro all’estero e non solo, hanno pensato di non rientrare il venerdì, ma allungare la permanenza in quel luogo anche per il fine settimana? Ebbene è proprio su questo che ruota il bleisure.

Lo stesso termine è il risultato dell’unione di due parole inglesi: business travel (viaggio di lavoro) con leisure (viaggio di piacere). Magari, la trasferta vi porta in città che non avete mai visitato e che vi piacerebbe visitare al più presto. Quale migliore occasione se non quella di prolungare il vostro viaggio di lavoro trasformandolo in viaggio di piacere?

Una tendenza in aumento tra i viaggiatori per lavoro

La tendenza di conciliare lavoro e viaggi di piacere diventa più sentita e presente tra i viaggiatori stessi. Gran parte di loro hanno espresso e manifestano la volontà di allungare il loro viaggio di lavoro, facendolo diventare anche di piacere, alla scoperta di mete turistiche e posti nel mondo. Secondo i dati emersi da un recente studio condotto dalla Global Business Travel Association, quasi il 90% di chi va in trasferta per lavoro, ha il desiderio di allungare la sua permanenza, magari nel weekend, alla scoperta di città e posti nuovi.

Così i tanti viaggiatori per affari, hanno l’occasione di fare una mini e breve vacanza, decidendo di rientrare invece del venerdì, la domenica sera oppure il lunedì seguente. Questo ha anche aspetti positivi, come ad esempio la possibilità di trovare dei biglietti a costo più basso. Ma come di devono comportare le aziende davanti al nuovo trend del bleisure?

Lavoro e viaggi di piacere: come le aziende devono gestire il bleisure

Se da una parte il nuovo trend del bleisure fa piacere ai viaggiatori, dall’altra parte, le aziende, come devono porsi nei confronti di questa nuova tendenza? Sicuramente la questione non è delle più semplici, almeno per quanto riguarda la gestione burocratica ed assicurativa. Un primo problema sorge sul fronte dell’assicurazione, infatti non è detto che l’assicurazione su un dipendente in trasferta copra anche eventuali giorni di permanenza aggiuntivi al viaggio di lavoro. Ed ancora, un’altra complicazione potrebbe consistere sul come considerare dal punto di vista contributivo i giorni di trasferta prolungati anche nel weekend. Insomma, gestire una trasferta del genere, diventa problematico per le aziende stesse, che tuttavia devono comunque tenere in conto che quella del bleisure sta diventando una vera e propria tendenza.

Anche se alcuni di questi problemi potrebbero essere risolti tramite una gestione flessibile delle risorse umane e tramite l’uso di servizi presenti sul mercato, tuttavia cambiare la mentalità aziendale non è cosa facile e soprattutto non è cosa immediata e veloce. Il mondo del lavoro sta cambiando e con esso anche i lavoratori e le esigenze stesse, possiamo dunque affermare che anche i viaggi per lavoro stanno affrontando cambiamenti radicali, a cui le aziende non possono rimanere indifferenti.

Cerchi un nuovo lavoro?

Per avere sempre offerte di lavoro reali e verificate nella tua casella email in linea con le tue esigenze: Registrati su Euspert Bianco Lavoro