Promiser! La startup che vi motiverà a sbarazzarvi delle vostre cattive abitudini!

Come eliminare le cattive abitudini ed essere addirittura ricompensati

Avete mai provato a eliminare una cattiva abitudine? O questo sogno fa da tanto tempo parte delle promesse per l’Anno Nuovo? Indipendentemente che si tratti di fumare, bere alcolici, mangiare troppo o qualsiasi altra cosa. Molto spesso ci arrendiamo perché non siamo sufficientemente incoraggiati o stimolati.


Ma se decideste di promettere di sbarazzarvi definitivamente della vostra cattiva abitudine alle persone che amate o rispettate – famiglia, partner, datore di lavoro – e loro addirittura vi ricompensassero per questo? Questa fantastica idea ha fatto nascere Promiser.

Ho avuto l’opportunità d’intervistare Arunas di Promiser, il fondatore di questa originale Startup lituana, per scoprire di più sul suo progetto.

Intervista esclusiva a Promiser

Helena: Buongiorno Arunas, introducimi promiser:

Arunas: Lo descrivo in questo modo: le persone che soffrono di varie dipendenze, i loro familiari, amici oppure i datori di lavoro hanno un nuovo strumento, che gli aiuta a combattere queste cattive abitudini.

Ecco alcune statistiche che abbiamo a disposizione:
Al mondo si contano oltre 1 miliardo di fumatori.
Più di due terzi di essi vorrebbero smettere.
Oltre la metà sta tentando di smettere a fumare ogni anno.
I numere delle statistiche riguardanti le altre cattive abitudini (come ad esempio il sovrappeso causato da uno stile di vita malsano, alcolismo o dipendenza dal gioco) sono lievemente inferiori.

Stiamo pianificando anche una seconda fase del nostro progetto:
Agli utenti che falliscono nel mantenere la promessa e quindi non riusciranno a smettere con la loro cattiva abitudine verrà fornita una professionale consulenza online o, in caso di necessità, possiamo fornirgli dei contatti alle strutture di ricovero.

Helena: Chi sono i vostri utenti?

Arunas: Abbiamo soprattutto tre tipi di utenti:
1. persone che soffrono di dipendenze;
2. le loro famiglie ed amici;
3. datori di lavoro

Helena: Da quanto tempo state sul mercato?
Arunas: Siamo appena entrati.

Helena: Quale è il motivo principale della vostra presenza al Web Summit (la ricerca degli investitori, maggiore visibilità o qualcosa altro)? Siete stati soddisfatti con il evento?

Arunas: Il motivo principale era sicuramente la visibilità, ma ovviamente stiamo cercando anche gli investimenti che vorremo utilizzare per marketing.

Helena: Come è attualmente la situazione per le start ups o per il business in generale nel vostro paese? Se necessario, potete contare con qualche supporto dalla parte del vostro governo?

Arunas: È stato appena eletto il nuovo governo e noi siamo interessati a un supporto da parte loro. Il nuovo governo ha in piano d’investire nella prevenzione delle dipendenze. Abbiamo supporto da parte di Health and Food Safety Commissioner Vytenis Andriukaitis dalla Commissione Europea: Si tratta di una bellissima iniziativa che dimostra che seguendo uno stile di vita più sano e felice si può guadagnare di più anziché perdere.

Helena: Quali sono le strategie di marketing per promuovere la vostra attività?

Arunas: Siccome siamo appena entrati sul mercato, possiamo permetterci solo la pubblicità attraverso le reti sociali come Facebook, Instagram, Twitter. Ecco i link delle nostre fan page:

https://www.facebook.com/promiser.pro

https://www.instagram.com/promiser.pro

E tu, che cattiva abitudine vuoi sconfiggere?

CATEGORIES
Share This

Commenti

Wordpress (0)