Reddito medio: quanto guadagnano gli italiani?

Il reddito medio degli italiani si aggira intorno i 20 mila euro. Ecco una panoramica della situazione economica degli italiani

Quanto guadagnano in media gli italiani e soprattutto a quanto ammonta il loro patrimonio reddituale? Sono queste ed altre le domande a cui è stato possibile rispondere prendendo in considerazione l’ultima dichiarazione dei redditi relativa al 2017. Il reddito medio dei contribuenti è di 20.670 euro, ma non mancano 13 milioni di contribuenti che dichiarano di possedere meno di 20 mila euro. Insomma la fotografia è variegata, scopriamola insieme.


Concorso per operai

Il reddito medio degli italiani

Dall’ultima dichiarazione dei redditi relativa a persone fisiche (Irpef) e risalente al 2017, il Ministero dell’Economia e delle Finanze ha fornito una fotografia abbastanza dettagliata di quella che è la situazione economica degli italiani. Emerge subito che 13 milioni di contribuenti, pari al 32%, hanno un reddito inferiore i 10 mila euro all’anno, mentre lo 0,79% dichiara un reddito al di sotto dei -1000 euro. Sono solo alcuni dei dati emersi, che ben ci fanno capire quella che è la situazione economica e patrimoniale generale degli italiani ai giorni d’oggi. Il reddito medio dei contribuenti di aggira intorno i 20 mila euro, ma non mancano casi di persone povere e di persone ricche, con redditi annui da capogiro. Tuttavia, stando ai dati emersi, quanto guadagnano oggi gli italiani?

Quanto guadagnano gli italiani?

La maggior parte degli italiani, pari a 6.377.355 (15,49%) ha un reddito che va dai 20 ai 26 mila euro. Ed ancora, il 45% dei contribuenti italiani, si collocano nella fascia di reddito annuo inferiore i 15 mila euro, dichiarando il 4% di Irpef. Nella fascia di reddito che va dai 15 mila ai 50 mila euro, troviamo il 50% dei contribuenti, che dichiara il 57% dell’Irpef totale. A dichiarare più di 50 mila euro, sono il 5,3% dei contribuenti, andando a versare il 39,2% dell’Irpef totale. Tuttavia, nel nostro Paese non mancano le persone ricche, ossia lo 0,09% del totale che dichiara un reddito superiore i 300 mila euro all’anno.

I luoghi in Italia dove si guadagna di più

Può sorgere spontanea la domanda: quali sono i luoghi in Italia dove è possibile guadagnare di più? Secondo i dati a disposizione, possiamo affermare che è la Lombardia la regione italiana dove si guadagna di più, con un reddito medio che si aggira intorno i 24.720 euro. A seguire troviamo la Provincia Autonoma di Bolzano, con un reddito medio di 23.850 euro. Dall’altra parte, la Calabria registra il reddito medio più basso, con 14.120 euro all’anno. Dunque, ancora una volta, le differenze di guadagni tra il Nord ed il Sud Italia restano ben evidenti e salde, a completo vantaggio delle regioni del Centro-Nord.

In calo il reddito da lavoro dipendente, in aumento quello da lavoro autonomo 

Nel corso del 2017 gli italiani hanno guadagnato un totale di 838 miliardi di euro, con un relativo reddito medio pari a 20.670 euro all’anno. Si è potuto osservare un calo di circa 5 miliardi rispetto l’anno precedente, dovuto probabilmente all’introduzione del regime di cassa per quanto riguarda le imprese in contabilità di tipo semplificato, sia da un generale calo del reddito da lavoro dipendente. Dall’altra parte, possiamo ben notare come nel 2017, siano aumentati significativamente i redditi da lavoro autonomo (registrando un +4,2%) e d’impresa (+3,8%), il tutto anche grazie alla crescente adesione al regime forfettario per coloro che hanno deciso di mettersi in proprio.

In Italia le pensioni rappresentano il 30% del reddito

Altro dato molto importante che emerge, riguarda il reddito da pensione che in Italia rappresenta il 30% del reddito totale dichiarato. I redditi derivanti dal lavoro dipendente e dalle pensioni arrivano all’84%. Tuttavia, a guadagnare di più sono i lavoratori autonomi, che registrano un reddito medio di 43.510 euro, mentre è di 22.110 euro il reddito medio dichiarato dagli imprenditori, da intendersi come titolari di imprese individuali.  Il reddito dei lavoratori dipendenti in media è di 20.560 euro, mentre quello dichiarato dai pensionati non supera i 17.430 euro. Sono questi i dati di maggior rilievo che emergono dall’ultima dichiarazione dei redditi, consegnando una fotografia abbastanza varia della situazione economica degli italiani.