Fa 25 km a piedi per andare al lavoro: gli regalano una macchina

Kyle Bigler percorre 16 miglia al giorno a piedi per andare al lavoro. Una ragazza lo nota e ne fa un post su facebook. Quest'ultimo arriva ad un concessionario del luogo e avviene il miracolo.

Un post diventato virale su facebook ha reso famoso Kyle Bigler di Belmont, nel New Hampshire. Persona con una determinazione a dir poco fuori da comune, in grado infatti di percorrere ben 25 km a piedi ogni santo giorno per andare al lavoro. L’uomo di impieghi ne ha due, che insieme gli permettono di raggiungere una cifra corrispondente ad una sorta di salario minimo. Ha così bisogno di entrambi per potersi garantire un’esistenza decente e vedere suo figlio. Nei suoi trasferimenti pedonali è stato notato nello stesso giorno da una ragazza che interessatasi alla vicenda ha scoperto che Bigler camminava per ben 8 miglia e mezzo al giorno . La ragazza allora ha deciso di fotografarlo e farlo diventare famoso, o perlomeno di iniziare una diffusione “virale” della sua situazione, allo scopo di trovare qualcuno che potesse aiutarlo, ma anche per dimostrare quanto sia importante e potente la volontà umana.


andare al lavoroL’iniziativa di Johanna (questo il nome della ragazza) è evidentemente andata a buon fine. 20.000 condivisioni su facebook hanno raggiunto anche un concessionario del luogo, la Auto Serv, che ha preso a cuore la vicenda e ha regalato a Bigler una macchina. Un venditore, Ryan Parks, in proposito ha dichiarato all’Huffington Post:  “E’ una cosa che non si vede spesso di questi tempi, mi sono sentito come quando la mia generazione viene comparata a quella dei miei nonni.” E ancora: ” Ho pensato che qui avevamo un paio di auto che, semplicemente, potevamo regalargli, in modo che non fosse più costretto a camminare per quasi 20 miglia ogni giorno”.

Certamente un comportamento lodevole, dal quale a dirla tutta sarà derivata anche un’ottima pubblicità, assolutamente meritata. La vicenda di Bigler, pur forse dai connotati un po’ forti per l’epoca in cui viviamo e esemplificativa di quanto la volontà di fare qualcosa sia determinante per realizzarlo, grazie anche talvolta ad aiuti esterni. Bigler voleva lavorare ed a costo di impegnarsi dalla mattina presto alla sera tardi ed a fronte di significativi sforzi fisici, non ha mai mollato neanche uno dei suoi due impieghi. Certamente l’incontro con la ragazza dal post facile è stato provvidenziale e caratterizzato da una buona dose di fortuna, che però non si può certo dire Bigler non abbia aiutato in tutti i modi.

Cerchi un nuovo lavoro?

Per avere sempre offerte di lavoro reali e verificate nella tua casella email in linea con le tue esigenze, registrati su Euspert Bianco Lavoro selezionando la tua zona e categoria di interesse (il servizio è completamente gratuito):

SI, voglio offerte di lavoro

CATEGORIES
Share This

Commenti