L’importanza di essere felici sul posto di lavoro. Ecco cosa è cambiato

Essere felici sul posto di lavoro aumenta le performance lavorative ed i risultati aziendali. Ecco cosa è cambiato rispetto al passato

Avere un posto di lavoro ed essere felici di questo, è importante per uomini e donne, diventando un’aspetto da non sottovalutare, in quanto comporta dei benefici sia per i dipendenti che per l’azienda stessa. Lavorare in maniera tranquilla ed immersi in un ambiente friendly porta i dipendenti ad essere più produttivi.


La concezione del posto di lavoro nel passato

Essere felici sul posto di lavoro

La concezione del posto di lavoro è cambiata radicalmente nel corso degli anni. Infatti, prima, i soggetti non pensavano assolutamente all’importanza della componente felicità a lavoro. I dipendenti si concentravano sulla carriera, sullo stipendio, sul posto fisso, pur non amando il lavoro che svolgevano. La componente emotiva era messa in secondo piano, non era importante lavorare in un ambiente friendly, tranquillo e sereno, ciò che contava era portare uno stipendio a casa ogni mese. La gente era portata a tenersi a vita il proprio posto di lavoro, anche se non ci si trovava bene nell’ambiente lavorativo con i colleghi e con i dirigenti.

Dunque, nel passato, i dipendenti erano portati a dare importanza e rilevanza agli aspetti hard della loro carriera professionale, come la sicurezza del posto di lavoro, la retribuzione e le possibilità di affermarsi nel settore. Essere felici era quasi qualcosa di futile e poco importante.

La concezione del posto di lavoro ai giorni nostri

Oggi la concezione del lavoro e del posto di lavoro è cambiata radicalmente. Viene data molta più importanza alle componenti soft, all’emotività ed a come ci si sente sul posto di lavoro. Essere felici, lavorare in un ambiente professionale, easy e friendly, sentirsi parte integrante dell’azienda per cui si lavora, essere in sintonia con i colleghi e con i datori di lavoro diventano degli aspetti davvero importanti. Oggi i lavoratori sono connessi con la loro parte emotiva, e si rendono conto che sacrificare una vita intera per un lavoro che non si ama, non porta a nulla di buono. Sono soprattutto i più giovani ad essere meno disposti a fare sacrifici, tenendosi un lavoro poco gratificante. Sicuramente la maggior fluidità del mondo del lavoro, il fatto che oggi il posto fisso non esiste più, hanno contribuito a far nascere questa maggiore consapevolezza.

La felicità lavorativa a favore dei dipendenti e delle aziende

Sono ormai differenti gli studi scientifici che confermano quanto sia importante la felicità sul posto di lavoro. Infatti, chi è inserito in un contesto lavorativo non positivo, tende ad accumulare negatività che poi, in maniera inevitabile si manifesta con i colleghi ed i dirigenti. La negatività richiama altra negatività in una sorta di circolo vizioso. La negatività sul posto di lavoro influenza anche la performance professionale. Dall’altra parte, essere felici, appagati, lavorare a contatto di persone che stimiamo, con cui si crea un solido e producente rapporto professionale, migliora sia il benessere dei dipendenti che quello dell’azienda. Infatti la positività, il sentirsi parte integrante di un gruppo unito, condividere i progetti e gli obiettivi aziendali, aumentano le performance professionali dei dipendenti.

Cosa serve per essere felici e lavorare meglio

Sicuramente per essere felici sul posto di lavoro, avere una visione condivisa degli obiettivi aziendali, aiuta i dipendenti a sentirsi parte integrante del gruppo. Ed ancora, avere dei dirigenti carismatici, capaci di saper coinvolgere ogni singolo dipendente, aiuta a creare un clima di condivisione profonda, che comporta una migliore performance lavorativa. Avere anche dei buoni rapporti con i colleghi e con i capi, sicuramente contribuisce alla creazione di un ambiente di lavoro coeso, dove poter lavorare in maniera serena con gli altri, per raggiungere obiettivi e scopi comuni. Se cresce l’azienda è solo grazie al lavoro dei dipendenti. Questi devono sentirsi apprezzati per il loro lavoro. Tutto ciò, permette di sviluppare una nuova consapevolezza di se stessi e del lavoro che si svolge, tirando fuori il meglio da ogni singolo dipendete.

Cerchi un nuovo lavoro?

Per avere sempre offerte di lavoro reali e verificate nella tua casella email in linea con le tue esigenze, registrati su Euspert Bianco Lavoro selezionando la tua zona e categoria di interesse (il servizio è completamente gratuito):

SI, voglio offerte di lavoro

CATEGORIES
Share This