Rc auto familiare 2020: che cos’è, come funziona e chi può accedere

La nuova Rc auto familiare 2020 consente di accedere alla classe di merito più vantaggiosa sia in fase di stipula del contratto che di rinnovo. Ecco come funziona

Da febbraio 2020 è entrata in vigore la nuova RC auto familiare, con risparmi per i nuclei familiari in possesso di veicoli di vario genere. In particolare ora è possibile beneficiare della fascia assicurativa più bassa, tra i veicoli di proprietà di uno dei componenti del nucleo familiare in questione. Questa opportunità si applica sia in fase di stipula di un contratto che in fase di rinnovo. Vediamo nel dettaglio di cosa si tratta, come funziona e chi può beneficare della nuova Rc auto familiare 2020.


Rc auto familiare 2020: che cos’è?

rc auto familiare

Prima di vedere come e chi potrà accedere alla misura connessa al possesso di veicoli, cerchiamo di capire che cos’è la nuova Rc auto familiare. L’articolo 55 bis del Decreto Legge 26 ottobre 2019 n.124, poi convertito con modifiche nella Legge 157 del 2019, ha introdotto nuove misure in riferimento alle assicurazioni auto e moto. In particolare parliamo proprio di Rc auto familiare 2020, che a partire da febbraio consente di poter accedere alla fascia assicurativa più bassa tra i vari veicoli posseduti da un componente del nucleo familiare. Una misura a favore di tante famiglie che vorranno acquistare nuovi veicoli beneficiando di un ridotto costo assicurativo, ma anche di coloro che devono rinnovare contratti già esistenti con compagnie assicurative.

Tuttavia, la possibilità di accedere alla fascia assicurativa più bassa, era già possibile prima dell’entrata in vigore della nuova Rc auto familiare 2020. Cosa cambia? Quali novità ha portato con se tale misura?

Le novità connesse alla nuova Rc auto familiare 2020

La misura assicurativa, che consente a tanti nuclei familiari di risparmiare su Rc auto, introduce delle novità rispetto al passato. In particolare, la possibilità di accedere alla fascia assicurativa più vantaggiosa presente in famiglia, ora si estende anche al rinnovo del contratto assicurativo su auto e moto, nel caso in cui negli ultimi 5 anni non ci siano stati i sinistri provocati dal soggetto stesso. Il tutto in base a quanto risulta dall’attestato di rischio.

In sintesi, la nuova Rc auto familiare ha esteso:

  • la possibilità di usufruire della fascia di merito più vantaggiosa presente tra i componenti del nucleo familiare e risultante dall’ultimo attestato di rischio, anche in fase di rinnovo del contratto assicurativo;
  • il contratto assicurativo più vantaggioso può essere esteso anche a veicoli di altro genere, come ad esempio moto, scooter o furgoni.

Le agevolazioni previste dalla nuova Rc auto familiare 2020 non si applicano nel caso specifico in cui l’attestato di rischio sia intestato ad una persona giuridica. Tanto per fare un esempio la misura non vale per auto aziendali ed intestate a società.

Cosa succede in caso di sinistri stradali?

Le novità che potrebbero interessare gli automobilisti continuano per conducenti di veicoli che provocheranno sinistri stradali. Vediamo come funziona. Negli incidenti stradali provocati in via esclusiva o principale da un soggetto rientrante nella classe di merito più vantaggiosa, nel caso in cui questo abbia comportato il versamento di un indennizzo maggiore di 5 mila euro da parte dell’assicurazione, le compagnie assicurative alla prima scadenza del contratto, potranno assegnare una classe di merito fino a 5 unità superiore.

Comprare un’auto diventa vantaggioso

Con la possibilità di accedere alla nuova Rc auto familiare 2020, per molti diventa più semplice e fattibile acquistare un veicolo. Infatti, se stavate pensando di farvi una nuova auto, ma eravate frenati dagli alti costi assicurativi che ne derivavano, ora sembra che le cose siano cambiate, regalandovi opportunità di notevole rilievo. Beneficiare della classe di merito più vantaggiosa diventa facile ed estendibile a vari mezzi come: moto, scooter ma anche furgoni. L’importante è che questi non siano di proprietà di persone giuridiche. Per intenderci le classiche auto aziendali che le imprese mettono a disposizione per trasferte o altro. Non vi resta che approfittare del momento propizio e beneficiare della nuova Rc auto familiare 2020.