Aprire un franchising di patatine fritte: come si fa e lista dei migliori franchisor

Aprire un franchising di patatine fritte: come fare, i requisiti richiesti, la scelta del locale e i cinque migliori franchisor del settore

In questo contenuto ti parleremo dell’idea di aprire un franchising di patatine fritte. Ti spiegheremo come fare, quali sono i requisiti richiesti, i fattori ai quali dovrai prestare attenzione nella scelta del locale e concluderemo con una selezione di cinque tra i migliori franchisor del settore. Iniziamo però dal definire meglio questa attività produttiva.


Patatine fritte da asporto, self service e altre tipologie

Anche se in questo contenuto faremo spesso riferimento alla vendita di patatine fritte in termini generali, considera che anche in questo settore la modalità di vendita può essere molto diversificata. Questa particolare nicchia della ristorazione presenta diverse modalità di somministrazione delle patatine, che in alcuni casi vengono servite in punti vendita specializzati solo in questo prodotto, soprattutto nella versione street food olandese.

Altri punti vendita, anche in franchising, inseriscono le patatine all’interno dell’offerta gastronomica delle friggitorie e non manca infine, come vedrai nella lista delle proposte che abbiamo scelto per te, chi ha deciso di inserire le patatine in un distributore automatico, in modalità del tutto self service.

Ma quali sono i requisiti che devi avere per intraprendere questo tipo di attività?

Requisiti e attestati

Per iniziare un’attività di vendita di patatine fritte, in franchising o autonomamente, non dovrai essere in possesso di titoli di studio particolari, anche se aver frequentato almeno un corso di ristorazione o di somministrazione degli alimenti andrà certamente a tuo favore.

Tuttavia si tratta di un’attività nel settore della somministrazione di alimenti, che richiede il rispetto delle norme sanitarie previste dalle aziende sanitarie locali. Il locale dovrà rispondere quindi a precisi standard e dovrai esser in possesso dell’attestato HACCP o dei titoli e requisiti equivalenti.

Se sceglierai la modalità più comune, che prevede il contatto con il pubblico, dovrai avere predisposizione per questo tipo di attività e considerare la possibilità di lavorare anche in condizioni di stress o di ritmi sempre diversi.

Per questo aspetto specifico, così come per le caratteristiche del locale, ti consigliamo di fare riferimento all’azienda sanitaria locale competente per il territorio di ubicazione del locale, in quanto potrebbero essere presenti differenze.

A questo proposito considera che spesso i franchisor forniscono assistenza e consulenze anche su questo aspetto specifico. Dedichiamoci ora ad un aspetto fondamentale per le attività a contatto con il pubblico: la scelta del locale.

Le caratteristiche del locale

La scelta del locale per la tua futura attività di vendita di patatine fritte è un aspetto fondamentale che influenzerà il futuro della tua attività. In primo luogo dovrai considerare la metratura del locale; a questo proposito la maggior parte dei franchisor da indicazioni specifiche in merito.

Anche la collocazione del punto vendita è molto importante; assicurati di scegliere un locale posizionato in una zona di forte passaggio o comunque frequentata da potenziali clienti. Nel caso di zone commerciali o residenziali, è fondamentale la presenza di almeno una vetrina fronte strada e di un parcheggio almeno nelle vicinanze.

Considera inoltre che alcuni franchisor richiedono la presenza o l’installazione di cappe e sistemi di aspirazione; per questo motivo potrebbe essere vantaggioso sfruttare un locale che abbia già questo tipo di impianto o che richieda pochi lavori per adattarlo alle tue esigenze.

TI consigliamo quindi di conoscere tutti i requisiti necessari prima della scelta del locale stesso; considera infine che alcune tipologie di macchinari non hanno invece esigenze di questo genere e che potrebbero quindi essere una scelta più vantaggiosa qualora avessi difficoltà nel reperire un locale adatto ai requisiti richiesti

Dedichiamoci ora ai franchisor che abbiamo scelto per te. Come vedrai, li abbiamo selezionati per proporti diverse alternative sia per quanto riguarda gli investimenti sia la tipologia di attività.

I cinque migliori franchising di patatine fritte

Dedichiamoci quindi ai cinque migliori franchising di patatine fritte: troverai punti vendita dedicati alle patatine olandesi, una friggitoria e le patatine in modalità self service, nella formula del distributore automatico.

Tabella riassuntiva migliori franchisor

MarchiInvestimentoVantaggi e caratteristiche
Queen’s Chips Amsterdamvariabile a seconda della metraturaprodotti differenziati dalla concorrenza
Friggiòda 19.500 eurospazi anche di piccole dimensioni
Amsterdam Chipsda 80.000 europrodotti in esclusiva
Patata24da 39.500 euronon necessità di presenza continua
Chip Starvariabileassistenza e formazione continua

Aprire franchising Queen’s Chips Amsterdam

Queen’s Chips Amsterdam è un marchio che propone patatine da asporto, in stile olandese, sia per la tipologia di prodotto sia per l’origine delle patate utilizzate. Ha numerosi punti vendita in Italia e all’estero, con un programma di espansione nazionale in franchising in corso per tutto il territorio nazionale.

  • Investimento iniziale: variabile a seconda della metratura del locale
  • Dimensioni punto vendita: da 50 a 80 mq (metrature inferiori possono essere valutate)
  • Vantaggi: marchio affermato, prodotti differenziati dalla concorrenza, rete di affiliati selezionata, assistenza continua.
Queen's Chips Amsterdam franchising

Friggiò

Friggiò è il nome scelto per le mini friggitorie proposte da Omega Distribuzione. Caratteristica distintiva è la tipologia di macchinari che non necessitano di canne fumarie e aspirazione e possono quindi essere installati senza interventi costosi sul locale. Questa possibilità rappresenta un’opportunità anche per i locali collocati in aree dove difficilmente è possibile effettuare interventi sugli edifici, come ad esempio nei centri storici.

  • Investimento iniziale: a partire da 19.500 euro
  • Dimensioni punto vendita: da 25 mq, a seconda della formula scelta
  • Vantaggi: assistenza nella ricerca del locale, spazi anche di piccole dimensioni, lavori, assistenza nella pratiche burocratiche, finanziamento di parte dell’investimento.
friggio franchising

Amsterdam Chips in franchising

Amsterdam Chips propone le patatine da asporto in stile olandese, prodotte da patate olandesi e accompagnate da birre di alta qualità, sempre della stessa provenienza. La rete in franchising conta alcuni punti vendita ma è in espansione, con opportunità in tutte le regioni italiane. L’affiliazione garantisce un programma di comunicazione e promozione rodato, per garantire la massima visibilità anche prima dell’apertura del locale.

  • Investimento iniziale: a partire da 80.000 euro
  • Dimensioni punto vendita: da 40 a 80 mq (più 10 mq di magazzino)
  • Vantaggi: piani di comunicazione pre e post apertura, prodotti in esclusiva, formazione del personale.
Amsterdam Chips franchising

Patata24

Patata24 è un marchio di Eurodispenser, una società che si occupa di distribuzione automatica, con un’esperienza ventennale. Patata24 è l’unione tra distribuzione automatica e vendita di patatine fritte, che vengono prodotte e cotte in 35 secondi dalla richiesta del consumatore. Si tratta di una formula di ristorazione in franchising innovativa, adatta anche a chi non ha la possibilità di dedicarsi full time all’attività.

  • Investimento iniziale: a partire da 39.500 euro
  • Dimensioni punto vendita: da 15 a 30 mq, a seconda della formula scelta
  • Vantaggi: non necessità di presenza continua, prima fornitura omaggio, video sorveglianza del distributore tramite app smartphone, esclusiva di zona, pubblicità e materiali di comunicazione.
Patata24 franchising

Negozio Chip Star

Chip Star è un marchio specializzato in patatine in stile olandese, servite nel tradizionale cartoccio o in coppette. Il franchising è presente sia all’estero sia in Italia, dove ai punti vendita già presenti verranno affiancati altri locali, in tutte le regioni.

  • Investimento: variabile a seconda delle dimensioni del locale
  • Dimensioni punto vendita: nessuna richiesta specifica
  • Vantaggi: assistenza e formazione continua, strategie di marketing e campagne di comunicazione mirate.
Chip Star franchising

Kit supporto

Se desideri un supporto nell’avvio di una patatineria ed avere info e consigli per avere finanziamenti, contributi a fondo perduto e agevolazioni pubbliche ti segnaliamo il Kit Creaimpresa (da noi valutato e ritenuto veramente valido): Aprire una patatineria.

aprire patatineria

Se invece vuoi scoprire altre idee in franchising o trovare franchising economici, continua a seguirmi, ti aggiornerò con tutte le novità più importanti.

CATEGORIES
Share This

Commenti

Wordpress (0)