Buona la prima: ottima riuscita per il #TechJobsDay2019 a Milano

Concluso con successo il Tech Jobs Day a Milano, giornata di incontro tra aziende tech e professionisti IT. Ecco come è andata.

Così come l’evento di un mese fa a Pisa anche il #TechJobsDay2019 che si è tenuto al Palazzo delle Stelline di Milano sabato 16 novembre è riuscito nell’intento di mettere in contatto molte aziende TECH con i tanti talenti TECH che vivono o vorrebbero vivere e lavorare nel territorio dove si è svolto l’evento, ovvero la Lombardia.


Sabato 16 novembre al Palazzo delle Stelline in corso Magenta a Milano si è tenuto un nuovo evento che aveva al centro i tech jobs, ovvero, tra gli altri, i programmatori di interfacce web e mobile, i sistemisti, gli analisti, gli esperti di IoT, gli sviluppatori php, gli esperti di intelligenza artificiale e di big data. A differenza di altri eventi di questo tipo il #TechJobsDay2019 ha attirato con successo profili con maggiore seniority, aspetto molto gradito dalle aziende presenti.

Mettere in luce i tech jobs

In generale i tech jobs sono tutti quei lavori imperniati sull’uso avanzato delle tecnologie digitali che alimentano il settore più vivace dell’economia mondiale, ovvero l’Hi-Tech. Se si guardano le 10 aziende più grandi al mondo per capitalizzazione ben 7 infatti sono aziende tecnologiche: da Apple a Microsoft, da Amazon ad Alibaba e Tencent e da Facebook ad Alphabet (Google) tutte e 7 basano la loro potenza su algoritmi sofisticati e segreti, sulla raccolta e sullo sfruttamento di montagne di dati tramite le proprie piattaforme, su brevetti e su grandi risorse destinate a ricerca e sviluppo. Le aziende Hi-Tech hanno bisogno di questi profili altamente specializzati e competenti in grandi quantità.

Il #TechJobsDay2019 è stato organizzato e gestito da ReteInformaticaLavoro con il supporto del TECH JOBS fair, l’evento che ho organizzato a Pisa nel 2018 e 2019.

Cronaca del #TechJobsDay2019

La giornata ha preso il via alle 10,00 con le presentazioni delle aziende tech presenti precedute dall’introduzione di Michele Andreano, CEO di Performa Group srl di cui fa parte l’organizzatore ReteInformaticaLavoro. Michele Andreano ha tenuto a sottolineare come sia importante anche e soprattutto per le aziende tecnologiche il saper comunicare bene online e offline per poter attrarre i candidati migliori. In questo senso il #TechJobsDay2019, ha sostenuto Andreano, vuole essere uno degli strumenti che le aziende useranno per le attività di employer branding volte a ottimizzare e rendere più efficiente e veloce il processo di ricerca e selezione di profili IT e TECH in generale. Il resto lo faranno gli annunci profilati, i video annunci e tutte le caratteristiche del suo portale ReteInformaticaLavoro.

Fin dalle prime ore, le Stelline hanno aperto al pubblico alle 9.00, c’è stato un grande afflusso di visitatori che ha riempito subito i desk delle 23 aziende presenti, dando vita a colloqui serrati. Le registrazioni su Eventbrite sono state oltre 700 e circa la metà è stato il numero di coloro che effettivamente si sono presentati fino alle ore 18 per assistere alle varie presentazioni e per fermarsi a parlare con il personale delle aziende.

Delle 23 aziende presenti ben 18 sono state quelle che hanno tenuto uno speech di presentazione. La sala dove si sono tenute le presentazioni è stata spesso affollata, segno di grande interesse per quanto veniva mostrato dagli speaker. 

Le aziende presenti al #TechJobsDay2019

Questa la lista delle aziende presenti:

  • Arca Consulting
  • Eis World
  • Red Software Systems
  • Bene Assicurazioni
  • NTT DATA
  • Reti
  • GFT Italia
  • Accenture
  • AGS
  • Softwave
  • iGenius
  • Scai Consulting
  • Vem Sistemi
  • F1 Consulting & Services
  • ITconsulting
  • Kirey Group
  • Westhouse
  • Kelly Services
  • Relizont
  • Randstad
  • CPL & ICT
  • Tesys
  • TeamSoft

Questa invece è la lista degli speech delle aziende e dei relativi speaker in ordine cronologico:

  • Deniz Ergocmen, Accenture: New Applied Now
  • Stefano D’Aluisio, RED Software Systems: continuous learning come vantaggio competitivo
  • Michele Pini, iGenius: Big data, big problems. La prima AI advisor per la data intelligence al lavoro con i dati
  • Mara Gabba, AGS: programmiamo innovazione
  • Claudio Bottari, Kirey Group – Deep learning: it just happened! The Kirey Group point of view
  • Jacopo Santini e Vasile Surdu, GFT Italia: Big Data processing and Visualization
  • Mirco Zardoni, Bene Assicurazioni: la modernizzazione portata dalla tecnologia
  • Giovanni Toscani, VEM Sistemi – L’identità dell’innovazione: cambiare integrando storia, competenze, organizzazione, tecnologia
  • Lorenzo Comi, Randstad Technologies: il Telefono bollente di uno sviluppatore
  • Lorella Pedinotti, Westhouse – Tra azienda e candidato: l’evoluzione del mercato del lavoro e delle figure professionali
  • Daniele Emilio Passarella, Reti Spa – Le sfide di AI e IoT in Reti Spa: due tecnologie e un mondo di opportunità
  • Fabio Costa, F1 Consulting & Services: Dall’analisi dei requisiti alla realizzazione tecnica delle migliori soluzioni possibili offerte dal mercato IT
  • Riccardo Barni, Arca Consulting: la proattività, questa sconosciuta
  • Alex Gibellato, Relizont – Francesco Delli Paoli, Do Different: AGENDA 2020 – I temi chiave per il futuro del lavoro nel mondo IT
  • Daniele Calvani, Tesys: Tesys si presenta
  • Vincenzo Esposito, itconsulting: le carriere professionali nel settore IT.
  • Gianfranco Mangini, Kelly Services: Una finestra sul mondo…del lavoro!
  • Maria Cione, NTT Data: Essere Blockchainer

Il #TechJobsDay2019 di Milano è stato organizzato da ReteInformaticaLavoro col supporto di TECH JOBS fair,  Italia Startup, Performa, Algho, S3C.

Anche qui, come per il TECH JOBS fair, Euspert e Bianco Lavoro sono stati media partner dell’evento.

Dato il successo della prima edizione gli organizzatori apriranno presto le iscrizioni per la seconda edizione nel 2020. Vi terremo aggiornati.