Lavorare a Dubai: si ricercano cacciatori di supercar abbandonate. Stipendio e requisiti richiesti

A Dubai si ricercano cacciatori di supercar abbandonate con il compito di scovare le auto di lusso abbandonate, per acquistarle a prezzo vantaggioso e poi rivenderle. Ottimi stipendi più commissioni ed alloggio in città

Per molti lavorare a Dubai è sempre stato un sogno. Spopola un annuncio di lavoro pubblicato su un sito di shopping di lusso, in cui si ricercano cacciatori di supercar abbandonate, con il compito di intercettare auto di lusso ormai abbandonate nei posti più impensabili. Garantito ottimo stipendio oltre al rimborso delle spese di viaggio ed un alloggio in città.


lavoro dubai supercar scout

Lavorare a Dubai: arrivano i cacciatori di supercar abbandonate

Dubai è una città famosa per il lusso e lo sfarzo, luogo che negli anni ha conosciuto un notevole boom economico, attirando uomini di affari, miliardari, imprenditori e finanzieri. Andando in giro per la città non è raro vedere auto di lusso per le strade. Riuscire a mantenerle e pagarle per alcuni diventa un impegno troppo grande, con spese eccessive. A Dubai, non onorare un debito è considerato un vero e proprio reato. Per questo motivo, quando i proprietari di queste auto di lusso non riescono più a pagarle, decidono di abbandonarle e fuggire all’estero. Ad oggi sono tante le vetture abbandonate, nascoste sotto la sabbia del deserto oppure in altri luoghi impensabili. Si tratta di un vero e proprio spreco che è diventato nello stesso tempo anche un motivo di business.

Si apre così una nuova pagina nel capitolo lavorare a Dubai. Arrivano i cacciatori di supercar abbandonate, con il compito di scovare le auto di lusso che sono state abbandonate e nascoste dai proprietari.

I compiti dei cacciatori di auto abbandonate e come candidarsi

Lavorare a Dubai assume un carattere sempre più alternativo e soprattutto originale. Un annuncio di lavoro pubblicato sul sito Hushhush.com dedicato allo shopping di lusso, ricerca la nuova figura professionale di Supercar Scout. Si tratta di giovani con il compito di rintracciare e scovare le auto di lusso abbandonate da proprietari che non riescono più a pagarle. Visto che non onorare un debito a Dubai è un reato, chi non riesce più a mantenere la propria supercar, spesso decide di nasconderla e scappare all’estero, per evitare il peggio.

A questo punto entrano in scena i Supercar Scout. Il loro compito non è solamente quello di rintracciare le auto di lusso, ma anche quello di aprire delle vere e proprie negoziazioni con i proprietari, in modo da comprare tali auto ad un prezzo vantaggioso, per poi rivenderle a loro volta sul sito dell’azienda. Bisogna essere in grado di recuperare queste auto, prima che vengano sequestrate dalla Polizia, perché poi diventerebbe molto più complesso entrarne in possesso.

Requisiti richiesti ad un Supercar Scout

Sicuramente si tratta di un lavoro particolare, dove è necessario possedere determinati requisiti e caratteristiche. Prima di tutto gli aspiranti Supercar Scout devono essere appassionati di auto di lusso, conoscerne i modelli, da quelli più vecchi a quelli più moderni ed il loro valore di mercato. Inoltre, i cacciatori di supercar devono possedere doti da detective, in quanto devono essere in grado di scovare le auto nascoste, seguendo le piste dei proprietari stessi. A questo punto entra in gioco l’altro requisito fondamentale, ossia l’ottima capacità di negoziazione, necessaria per acquistare a prezzo vantaggioso la macchina abbandonata. I candidati dovranno avere un’età superiore i 21 anni e possedere una valida patente di guida. Le nuove figure professionali selezionate per lavorare a Dubai, avranno a disposizione un alloggio in città, un’indennità di soggiorno ed il rimborso delle spese di viaggio.

Lavorare a Dubai: lo stipendio medio di un cacciatore di supercar

Andare alla ricerca di auto di lusso nascoste, per poi comprarle e rivenderle, può essere un lavoro affascinate, pieno di adrenalina, originale. Tuttavia si tratta comunque di un vero e proprio lavoro che per questo deve essere retribuito con un adeguato stipendio. Nell’annuncio si parla espressamente di uno stipendio di circa 33 mila euro all’anno, con l’aggiunta delle commissioni che si incassano nel momento in cui l’auto di lusso viene rivenduta sul sito stesso dell’azienda. Un salario che farebbe gola a tanti, soprattutto a chi può unire la passione per le quattro ruote con il lavorare a Dubai, una città senza dubbio caratteristica, particolare ed affascinate.

Cerchi un nuovo lavoro?

Per avere sempre offerte di lavoro reali e verificate nella tua casella email in linea con le tue esigenze, registrati su Euspert Bianco Lavoro selezionando la tua zona e categoria di interesse (il servizio è completamente gratuito):

SI, voglio offerte di lavoro



CATEGORIES
Share This