Lavorare nel settore pubblico: in arrivo numerosi concorsi per laureati e diplomati

Il 2020 sarà un anno pieno di concorsi per lavorare nel settore pubblico. Dall'Agenzia delle Entrate alle Forze dell'Ordine, la lista è lunga

Si apre un periodo fiorente per tutti coloro che aspirano a lavorare nel settore pubblico, ottenendo il tanto sognato posto fisso. Sono tanti i concorsi usciti quest’anno, e tanti altri sono previsti per il 2020 e per gli anni successivi. Il pensionamento dei vecchi dipendenti pubblici, lascerà spazio ai giovani in un ricambio generazionale che non avveniva da tanti anni.


Lavorare nella Pubblica Amministrazione

concorsi settore pubblico

Se il vostro sogno è quello di entrare a lavorare per la Pubblica Amministrazione, allora non lasciatevi sfuggire le tante opportunità in programma. Il periodo è davvero fiorente per chi è alla ricerca di un pubblico impiego, in quanto la Pubblica Amministrazione, anche in risposta ai tanti pensionamenti nel corso degli anni, ha bisogno di nuovi dipendenti. Siamo dinanzi ad un ricambio generazionale che non avveniva da tanto tempo. Infatti per molti anni, il settore pubblico è stato bloccato e paralizzato, con pochi posti a disposizione ed altrettanti pochi concorsi. Ebbene la situazione è cambiata, dando la possibilità a tanti giovani e non, sia laureati che diplomati, di partecipare alle selezioni previste per il 2020 e non solo.

Il potenziamento dell’amministrazione finanziaria

Tra i tanti concorsi in previsione per il prossimo anno, è da ricordare quello presso l’Agenzia delle Entrate e l’Agenzia delle Dogane per 800 nuovi posti di lavoro complessivi. Difatti, il Decreto Fiscale, prevede un generale potenziamento dell’amministrazione finanziaria, anche per garantire un’efficace lotta all’evasione fiscale, uno degli obiettivi più importanti del Governo. Proprio per questo motivo, c’è bisogno di nuova forza lavoro, in grado di rinforzare radicalmente tutto il sistema. Inoltre, sono tanti i pensionamenti già avuti e quelli che si avranno nei prossimi mesi, gente che ha usufruito delle misure sul pensionamento anticipato e non solo. Di conseguenza sono tanti i posti lasciati vacanti nella Pubblica Amministrazione, che devono essere colmati al più presto, bandendo nuovi concorsi.

Il concorso presso l’Agenzia delle Entrate

Uno dei concorsi in programma nel 2020 è quello dell’Agenzia delle Entrate. Sono previsti 500 nuovi posti di lavoro. I nuovi dipendenti verranno assunti tramite la procedura concorsuale. A Partire dal 1° luglio 2020, presso l’Agenzia delle Entrate, saranno selezionati 120 tirocinanti che lavoreranno presso l’Agenzia per un periodo di 6 mesi, ricevendo uno stipendio complessivo di 19 mila euro lordi. Successivamente, questi, tramite un esame finale, saranno stabilizzati, ed aumenterà anche la loro paga. Ed ancora, queste assunzioni andranno ad affiancarsi al concorso per 2.600 dipendenti previsti per il triennio 2020-2022 sempre presso l’Agenzia delle Entrate.

Il concorso presso l’Agenzia delle Dogane

Altro interessante concorso pubblico è quello presso l’Agenzia delle Dogane e Monopoli per un totale di 300 posti a disposizione. In questo caso, per le assunzioni sono previsti due concorsi: il primo concorso è per 200 posti nell’area II, terza fascia retributiva, mentre il secondo concorso è per 100 posti da funzionari nell’area II in prima fascia retributiva. Come detto, il potenziamento dell’area finanziaria è molto importante per garantire il raggiungimento degli obiettivi che il Governo si è prefissato, in primis la lotta all’evasione fiscale in tutte le sue forme.

Concorso Inps

Il bando di concorso per l’Inps in realtà doveva essere pubblicato a fine 2019, tuttavia ci sono stati dei ritardi. Molto probabilmente tutto slitterà all’anno nuovo. Per tutti gli interessati, saranno a disposizione 1.896 posti da funzionari Inps, aperto sia per diplomati che per laureati. Invitiamo tutti gli interessati a restare sempre informati, per non perdersi la pubblicazione del bando di concorso, dove sarà spiegato come presentare la domanda, come partecipare e soprattutto le modalità di selezione previste.

Concorso 2020 nelle Forze dell’Ordine

Il 2020 sarà un anno molto fiorente anche per il settore delle Forze dell’Ordine. In arrivo tanti concorsi per il reclutamento totale di 12 mila nuove unità tra Polizia di Stato, Polizia Penitenziaria, Guardia di Finanza, Carabinieri e Vigili del Fuoco. Anche in questo caso, probabilmente le selezioni saranno rivolte sia ai laureati che ai diplomati. Il settore della sicurezza, così come quello delle finanze ha bisogno di essere rinforzato ed incrementato di personale. Il bando per il concorso nella Guardia di Finanza è atteso per gennaio/febbraio a cui potranno partecipare civili con età compresa tra i 17 ed i 22 anni di età. Per il mese di marzo è in previsione il concorso per allievi marescialli sempre nella Guardia di Finanza. Per quanto riguarda il concorso per Carabinieri ed agenti di Polizia di Stato e Penitenziaria, non ci sono ancora notizie certe, dunque restiamo in attesa di novità. Insomma, se volete lavorare per la Pubblica Amministrazione, il periodo è davvero ricco di opportunità. Non perdete la vostra occasione.

Cerchi un nuovo lavoro?

Per avere sempre offerte di lavoro reali e verificate nella tua casella email in linea con le tue esigenze, registrati su Euspert Bianco Lavoro selezionando la tua zona e categoria di interesse (il servizio è completamente gratuito):

SI, voglio offerte di lavoro

CATEGORIES
Share This

Commenti