Home » News Lavoro » lavoro e occupazione

Lavoro: dalla Finlandia arriva la selezione anonima del personale

Novità nel mondo del lavoro. Dalla Finlandia arriva l’idea delle selezioni anonime del personale. Ecco di cosa si tratta e quali vantaggi ci sono


Arrivano delle importanti, curiose ed interessanti novità nel settore lavoro e selezione del personale. Dalla Finlandia parte l’idea della selezione anonima per garantire piena imparzialità nel processo di selezione del personale. Tale progetto nella capitale finlandese ha già portato a 41 assunzioni, con la completa soddisfazione di candidati e selezionatori. Vediamo di cosa si tratta.

Lavoro e selezione del personale

linguaggio del corpo in un colloquio

Selezionare il giusto candidato per un posto di lavoro non è semplice e spesso si rischia di fare determinati errori di valutazione. Sicuramente cercare lavoro oggi non è facile come lo era un tempo. L’Italia ha sempre avuto il problema della disoccupazione, soprattutto giovanile. Ora a complicare lo scenario c’è anche la pandemia da coronavirus che ha comportato oltre alla crisi sanitaria anche quella economica. Questo ha effettivamente ridotto le opportunità di lavoro, rendendo la vita non molto semplice ai disoccupati e tutti coloro che sono alla ricerca di un nuovo lavoro. Non è una novità inviare a diverse aziende un sacco di curriculum e non ricevere alcuna risposta. In ogni caso, dalla Finlandia arrivano delle novità connesse alle modalità di selezione di nuovo personale, una strategia che ora è in sperimentazione ma potrebbe arrivare presto anche in Italia. Si tratta delle selezioni anonime.

Lavoro e selezioni anonime

Nonostante i passi avanti fatti nel settore lavoro e selezione del personale, ancora oggi capita di assistere a scene particolari. Spesso la selezione dei candidati si basa su criteri non oggettivi ma soggettivi. Questo è un errore da non dover assolutamente commettere, perché vuol dire escludere determinate categorie. Infatti, diverse volte i recruiter tendono a focalizzarsi più sui dati ed informazioni personali dei candidati come: età, provenienza, sesso, nazionalità e tanto altro, mettendo in secondo piano le competenze professionali. Questo potrebbe far arrivare al colloquio i candidati sbagliati, quelli che non hanno le competenze richieste dall’azienda. La giusta selezione del personale deve basarsi esclusivamente su fattori oggettivi, anche se spesso non è facile non farsi influenzare dai dati personali dei candidati. Per risolvere questo problema, dalla Finlandia arriva la proposta delle selezioni anonime, in cui i selezionatori non hanno accesso ai dati personali dei candidati ma solo a quelli relativi la loro preparazione ed esperienza lavorativa. Questa modalità di selezione risulta essere imparziale e più oggettiva.

Novità per chi è alla ricerca di un lavoro

Per ora il progetto delle selezioni anonime è in fase di sperimentazione, con risultati davvero sorprendenti sia per le aziende che per i candidati. Focalizzarsi solo ed esclusivamente sulle competenze e conoscenze di un candidato, senza conoscerne nome, età, sesso, nazionalità e tanto altro può davvero diventare una mossa vincente. In questo modo al colloquio arrivano candidati che possono essere utili alle varie aziende. L’ufficio risorse umane di Helsinki sta rispettando questa nuova modalità di selezione anonima da diversi mesi. La fase di selezione avviene in anonimato, ossia senza che il selezionatore abbia accesso ai dati personali dei candidati. Una rivoluzione nel mondo del lavoro che in Finlandia ha già portato a 41 assunzioni con questo metodo tra la piena soddisfazione dei candidati e degli stessi selezionatori.

Le selezioni anonime potrebbero arrivare anche in Italia

Non si esclude che presto le selezioni anonime potrebbero arrivare anche in Italia, dando la possibilità alle categorie da sempre discriminate di avere accesso al mondo del lavoro. Si tratta di un nuovo approccio mai sperimentato prima, che potrebbe davvero regalarci delle sorprese, in fondo oltre al mondo del lavoro, anche quello della selezione del personale ha bisogno di adeguarsi ai tempi e di evolversi sempre di più. Certamente, chi cerca lavoro deve stare molto attento alle tante insidie e pericoli presenti. Esempi sono gli annunci di lavoro fasulli e le tante truffe che girano sul web. Insomma, occhi aperti e tanta determinazione non guastano mai se nella vita si vogliono raggiungere determinati risultati sia personali che professionali.

Cerchi un nuovo lavoro?

Per avere sempre offerte di lavoro reali e verificate nella tua casella email in linea con le tue esigenze: Registrati su Euspert Bianco Lavoro