Per lavorare in Tesla la laurea non è fondamentale. Ecco cosa si cerca nei candidati e le posizioni aperte

Per lavorare in Tesla la laurea non è indispensabile. Posto anche ai diplomati con competenze personali e professionali di spicco. Ecco come

Lavorare in Tesla, azienda leader nella produzione di auto elettriche, pannelli fotovoltaici e sistemi di stoccaggio energetico, è possibile anche per chi non ha conseguito una laurea. Essere laureati non è un requisito fondamentale, in quanto si può aspirare a ricoprire ruoli professionali anche senza il famoso “pezzo di carta”. Ecco come entrare a far parte del team di lavoro.


La laurea non è essenziale per lavorare in Tesla

lavorare in Tesla

Una buona notizia per tutti gli appassionati di auto e non solo, che sognano di lavorare in Tesla. La laurea non è un elemento indispensabile per entrare a far parte del team. Stiamo parlando dell’azienda leader nel settore delle auto elettriche, di pannelli fotovoltaici e di stoccaggio energetico, nata in America ed oggi affermata in tutto il mondo. Spazio anche a chi possiede un semplice diploma di scuola superiore ma ha tante altre soft skills ed abilità professionali. Ad affermarlo è lo stesso Elon Musk, l’imprenditore fondatore di PayPal, SpaceX e Tesla. L’industriale ha infatti sottolineato, rispondendo ad un suo follower su Twitter, che per lavorare in Tesla non è necessaria la laurea, in quanto le caratteristiche ricercate nei candidati sono altre. Ovviamente il diploma di laurea può aiutare, ma non è assolutamente indispensabile per arrivare a ricoprire alte cariche lavorative nel team.

Spazio ad abilità personali e professionali

Musk, anche nelle interviste passate, ha sempre sostenuto che la laurea non è fondamentale per affermarsi nel mondo del lavoro, in particolare in quello della Tesla. Se ci pensate bene, Bill Gates e Steve Jobs, due grandi imprenditori che hanno cambiato il corso della storia, hanno abbandonato gli studi, senza laurearsi. Se una persona dimostra di avere altre qualità, di possedere delle caratteristiche fuori dal comune, di saper arrivare a realizzare grandi obbiettivi, allora anche senza laurea ha le porte aperte per lavorare in Tesla. Come si fa a capire se un candidato ha il giusto potenziale per entrare a far parte del team? Semplicemente indagando sulla sua esperienza professionale, la sua capacità di risolvere i problemi, lo spirito con cui affronta le problematiche, l’aver raggiunto o meno nel corso della vita lavorativa importanti traguardi.

Le posizioni aperte e come lavorare in Tesla

Per i tanti che hanno accolto la notizia nel miglior modo possibile, e che sono interessati ad intraprendere un’esperienza professionale con la Tesla, il primo step è quello di consultare le attuali posizioni aperte. Accedendo al sito Tesla, potrete ben appurare la presenza di opportunità professionali anche per i soggetti che non hanno conseguito il diploma di laurea. Tanto per fare un esempio, per lavorare nel reparto materiali bisogna avere un semplice diploma di scuola superiore o titolo equivalente. Le attuali posizioni aperte sono negli Stati Uniti, in particolare in California, Arizona, Colorado e Maryland. Se non avete problemi al trasferimento, anzi amate l’idea di andare negli Usa, allora prendete seriamente in considerazione l’idea di candidarvi inviando il vostro CV.

Tuttavia, nel 2021 le opportunità professionali con l’azienda leader nella produzione di auto elettriche, incrementeranno anche in Germania, dove diverrà operativo il Gigafactory 4, vicino Berlino.

Le opportunità di lavoro in Italia

Anche in Italia ci sono diverse opportunità di lavoro con la Tesla. Per ricercarle, bisogna andare su LinkedIn, digitare Tesla nella barra di ricerca in alto e filtrare i risultati ottenuti secondo la dicitura “Offerte di lavoro”. Altro modo più semplice ed immediato per dare uno sguardo alle offerte di lavoro ed opportunità professionali, è quello di digitare sul motore di ricerca Google, “lavorare per Tesla”. In questa maniera avrete davanti gli occhi tutte le offerte di lavoro che potete liberamente consultare e se interessati potete inviare la vostra candidatura. Ricordatevi di aggiornare sempre il vostro Cv con le ultime esperienze lavorative, mettendo in risalto le vostre competenze personali, i vostri punti di forza e le vostre attitudini. Ricordatevi che la Tesla guarda al vostro potenziale più che al vostro titolo di studio.

Cerchi un nuovo lavoro?

Per avere sempre offerte di lavoro reali e verificate nella tua casella email in linea con le tue esigenze, registrati su Euspert Bianco Lavoro selezionando la tua zona e categoria di interesse (il servizio è completamente gratuito):

SI, voglio offerte di lavoro

CATEGORIES
Share This

Commenti