Wedding planner, il lavoro che trasforma i tuoi sogni in realtà

Da anni esiste una figura professionale che si occupa di pianificare e organizzare il giorno del matrimonio dalla A alla Z: il Wedding planner. Vediamo di cosa si occupa e intervista a due esperte del settore

Il matrimonio, da che se ne dica, rimane, per una coppia, il giorno più bello della propria vita e quindi diventa  indispensabile organizzarlo nei minimi particolari. Da anni esiste una figura professionale, importata dagli USA, che si occupa di pianificare e organizzare il giorno del matrimonio dalla A alla Z. Il Wedding planner, termine inglese che sta per organizzatore di matrimoni, è una figura altamente specializzata e formata che offre consulenza alle coppie facendosi carico di tutti gli aspetti organizzativi del matrimonio.


Chi è e cosa fa il Wedding planner

wedding planner

Il Wedding planner svolge sia un ruolo logistico di individuazione, scelta e formalizzazione dei contratti con fornitori quali fioristi, fotografi, ecc. che di vero e proprio direttore artistico di ricevimento e cerimonia.  Al di la degli aspetti legati all’organizzazione e quindi alla capacità del wedding planner di fare del matrimonio una coreografia in cui tutti devono muoversi in sincronia e sintonia, ci sono quelli legati alla soddisfazione a 360° gradi del cliente interpretando ogni sua esigenza, sgravandolo dallo stress, rendendo il suo matrimonio unico, speciale e da favola rimanendo nel budget stabilito.

La coppia, in base alle proprie esigenze, può appoggiarsi al wedding planner  per alcuni aspetti organizzativi del matrimonio o per un planner full service (pacchetto completo). La figura del wedding planner deve avere spiccate capacità organizzative e gestionali e l’attitudine all’ascolto e alla mediazione. 

La parte organizzativa prevede la definizione di aspetti quali:

  • scelta della chiesa o del Comune,
  • disbrigo delle pratiche burocratiche,
  • intrattenimento musicale,
  • scelta dell’abito,
  • cake design,
  • ricerca e personalizzazione delle bomboniere e del packaging,
  • make-up e acconciatura,
  • gioielli ed accessori,
  • partecipazioni ed inviti.

La parte dell’ascolto deve essere un momento di raccolta dati in cui, grazie alle doti empatiche del wedding planner, si struttura la reale volontà della coppia.  

Intervista a due wedding planner di successo

Eleonora ed Alice sono nate e vivono sulle sponde del lago di Garda in provincia di Verona.  Sono le titolari della Very Glam, società che organizza, da anni, matrimoni dalla A alla Z. Hanno saputo unire le loro capacità organizzative e creative aprendo scenari innovativi anche in un settore che esiste già da qualche anno.

Veryglam

Eleonora, come nasce la vostra idea di investire in una Società di Wedding?

E’ stata una conseguenza naturale delle nostre evoluzioni personali. Dacché ne abbia memoria, abbiamo sempre pensato di lavorare insieme e di creare qualcosa di nostro. Siamo amiche da una vita e abbiamo saputo coniugare le nostre formazioni in un tandem perfetto. Le capacità organizzative dell’una, si sono fuse con la creatività dell’altra, dando vita a Very Glam, una realtà sempre in crescita e che ci permette di fare quello che amiamo ormai da 6 anni.

Quali servizi offrite ai vostri clienti?

Cerchiamo di trasformare in realtà il matrimonio dei sogni dei nostri clienti, curando ogni dettaglio con entusiasmo e creatività. Il nostro è un servizio che comprende tutti gli aspetti legati all’importantissima fase organizzativa, come ad esempio, la gestione del budget, la creazione di una timeline dettagliata e specifica per affrontare al meglio tutti i passaggi fino al grande giorno e la selezione e gestione di tutti i fornitori che saranno coinvolti nell’evento. Inoltre, ci occupiamo di tutti gli aspetti più creativi dell’organizzazione di un matrimonio, come ad esempio, la scelta degli allestimenti floreali, delle decorazioni e del “mood” generale che si vuole dare al proprio matrimonio. Creiamo quindi un vero e proprio progetto personalizzato in base alle esigenze della coppia ed allo stile della location che ospiterà l’evento, prestando massima attenzione ai dettagli. 

In questi ultimi anni è cambiato il concetto di Wedding?

È cambiato tantissimo e il motivo è che ora, il matrimonio, è diventato un vero e proprio evento che coinvolge non soltanto gli sposi, ma tutti gli invitati. Gli sposi sono molto più esigenti e desiderano il massimo per quel giorno. In termini pratici si tratta di avere un’organizzazione perfetta, all’altezza della situazione. Un vero cerimoniale ben studiato per assecondare i loro desideri e quelli di tutti coloro che partecipano a questa giornata memorabile. E’ per questo, che un matrimonio perfetto, prevede un’efficiente macchina organizzativa, guidata e diretta da vari professionisti ed esperti specializzati nel rendere unici ed esclusivi gli eventi. Il wedding planner è diventato una figura indispensabile e sempre più richiesta in Italia ed intorno a questa figura, stanno via via prendendo piede una serie di creativi che hanno un ruolo altrettanto determinante come il floral designer, l’interior designer, l’esperto del catering e del banqueting, il light designer e alcune realtà più artigianali che realizzano a mano oggetti, partecipazioni o cadeau nuziali richiesti dagli sposi. 

Svolgete anche il ruolo di Wedding day coordinator, di cosa si tratta?

Si tratta sostanzialmente di curare la regia vera e propria del matrimonio. Significa che saremo presenti durante l’intera giornata delle nozze per il coordinamento generale di tutti i fornitori, per gestire le situazioni di “emergenza” e per controllare che ogni momento si svolga in maniera precisa esattamente come lo avete immaginato. Ci preoccuperemo che ogni dettaglio sia perfettamente in armonia con il mood dell’evento, accompagnando i clienti fino alla fine della loro giornata speciale. 

Progetto/i futuri?

Abbiamo deciso di investire in un E-commerce, legato al wedding day, in cui vendiamo prodotti artigianali, rigorosamente Made in Italy e tutti personalizzabili . È un progetto particolare ma in cui crediamo davvero moltissimo, ed è il frutto del nostro lavoro in questi ultimi mesi di lockdown da Pandemia. Very Glam shop nasce infatti con l’obiettivo di dare alla sposa moderna, un’ampia scelta di capi da indossare al suo addio al nubilato, o durante la seduta di trucco e parrucco prima della cerimonia, o ancora per la prima notte di nozze. È qualcosa che mancava in Italia e così abbiamo pensato di crearlo noi! 

Qualche consiglio per chi intendesse aprire una simile attività?

Innanzitutto avere una formazione, costante e continua. Poi, fondamentale, è l’esperienza sul campo. Nulla come questo permetterà di imparare a gestire le emergenze e a risolvere i problemi. Quindi, fare un po’ di gavetta, farà benissimo! Infine occorrono passione, empatia per entrare in sintonia con i vostri clienti e un buon occhio a percepire le nuove tendenze!