Home » News Lavoro » lavoro e occupazione

Curriculum Vitae perfetto: alcuni errori da non commettere mai

Alcuni errori da non dover assolutamente commettere in fase di stesura del curriculum. L’importanza di essere precisi e professionali

Condividi questo bel contenuto

La stesura di un Curriculum Vitae perfetto e funzionale è indispensabile per trovare un posto di lavoro e per farsi notare dalle varie aziende. Per fare questo ci sono alcuni errori da evitare e da non commettere quando si scrive un Cv. Ecco alcuni sbagli da non fare.

L’importanza di un Curriculum Vitae

migliorare il cv

Il Curriculum Vitae è un documento particolarmente importante quando ci si mette alla ricerca di un posto di lavoro. Questo contiene dati personali ed anagrafici ma anche la lista delle esperienze professionali ed il percorso di studi. Si tratta di notizie indispensabili che consentono alle aziende di farsi una prima idea sul vostro conto, cercando di capire se siete in linea con quanto ricercato dalla realtà professionale a cui vi siete candidati. Ogni giorno gli addetti alla selezione del personale passano in rassegna molti curriculum, scartandone tanti e prendendo in considerazione solo quelli dei candidati che saranno poi contattati per sostenere un primo colloquio di lavoro. Scrivere un ottimo Cv vi consentirà di giocare le vostre carte nel migliore dei modi. Tuttavia, ci sono determinati errori da evitare.

Gli errori da evitare nella scrittura di un curriculum

Un Curriculum Vitae può essere scritto in tanti differenti modi, lo scopo è quello di riuscire ad attirare l’attenzione degli addetti alla selezione del personale. In ogni modo, anche se la stesura di un buon documento, lo stesso che vi farà da passaporto nel mondo del lavoro, non sembra qualcosa di facile, non perdetevi d’animo e rimboccatevi le maniche. Ci sono degli errori da evitare se volete davvero concorrere con successo al posto di lavoro tanto desiderato. Ricordatevi che sia nella sua forma classica che in quella più innovative e fantasiosa, il Cv deve riportare dati personali, esperienze lavorative, la storia formativa e tanto altro. Omettere anche una di queste informazioni diminuirà l’efficacia del curriculum.

Non inserire notizie fasulle

Un primo errore da evitare è quello di inserire nel documento dati non veritieri. Se non avete esperienza in quel determinato settore, non inventatevi svariate e variopinte storie solo per fare bella figura. Le bugie hanno le gambe corte permettendo alla verità di venire a galla. Un atteggiamento di questo tipo vi farà apparire poco seri e professionali, creandovi non pochi problemi con l’azienda e con il lavoro che desiderate ottenere. Non bisogna mai esagerare o affermare il falso perché le aziende, prima di assumere, fanno le loro indagini sui candidati, il tutto per cercare di venire a conoscenza del maggior numero possibile di informazioni su chi si candida ai lavori.

Evitare di inserire delle foto poco professionali

I curriculum con le foto hanno sicuramente un impatto maggiore ed immediato sui recruiter. Tuttavia dovete prestare particolare attenzione al tipo di foto che andate ad inserire nel curriculum. Bisogna scegliere una fotografia professionale capace di ispirare fiducia. Attenzione agli abiti indossati nella fotografia che scegliete, devono essere curati, così come il taglio dei capelli e l’acconciatura.

No agli errori grammaticali

Uno dei principali errori da dover evitare nella fase di stesura di un curriculum consiste nella presenza di errori grammaticali. Per questo motivo è importantissimo leggere più volte il documento prima di inviarlo alle aziende. Sarebbe davvero un grosso peccato correre il rischio di rovinare tutto per uno stupido errore di distrazione. I refusi e gli errori si nascondono ovunque, anche nelle frasi apparentemente perfette.

Mancanza del contatto e di altre informazioni

Ogni curriculum deve contenere al sui interno le informazioni di contatto. Scrivere un documento dimenticando di inserire il vostro recapito telefonico e l’indirizzo e-mail è considerato uno dei peggiori errori. Il recruiter cestinerà automaticamente il Cv e la vostra dimenticanza non sarà perdonata. Se non ci sono i dati di contatto potrebbe succedere che il documento pur attirando l’attenzione e l’interesse dei recruiter, venga cestinato perché l’azienda non sa come rintracciarvi. Inoltre, inserire il nome, la data ed io luogo di nascita sono altre informazioni personali di notevole rilievo, che devono essere inserite in un curriculum. Potrebbe succedere che l’azienda a cui vi siete candidati ricerchi personale rientrante in una particolare fascia d’età o con il domicilio vicino il posto di lavoro.

Scrivere un Cv necessita di concentrazione e di tante revisioni del documento, così da evitare banali errori che potrebbero compromettere la vostra corsa al posto di lavoro.

Cerchi un nuovo lavoro?

Per avere sempre offerte di lavoro reali e verificate nella tua casella email in linea con le tue esigenze: Registrati su Euspert Bianco Lavoro

Condividi questo bel contenuto