Home » News Lavoro » lavoro e occupazione

Lavoro: ecco i 20 mestieri che fanno guadagnare di più con paghe dai 25 ai 70mila euro all’anno

Le 20 professioni che garantiscono stipendi d’oro ai laureati con paghe dai 25 ai 70 mila euro all’anno. La laurea resta un requisito fondamentale per ottenere stipendi più alti

Condividi questo bel contenuto


Il lavoro per i giovani resta uno step significativo e spesso non molto semplice. Infatti, per molti di loro, entrare ed affermarsi nel mondo del lavoro diventa difficile e soprattutto qualcosa di non immediato. Solo alcuni fortunati riescono a trovare un’occupazione subito dopo la laurea, altri impiegano più tempo. Molto dipende anche dal tipo di laurea conseguita e dalle esigenze del mercato del lavoro. Nonostante ciò, ci sono dei lavori che permettono ai giovani laureati di guadagnare tanto, garantendo uno stipendio dai 25 mila ai 70mila euro all’anno.

 

Lavoro e giovani, due realtà che spesso non combaciano

Il mondo del lavoro oggi è molto diverso da quello di un tempo. La realtà sociale è cambiata e con essa anche quella lavorativa e professionale. Non bisogna dimenticare che la nascita delle nuove tecnologie ha portato nel corso di poco tempo, alla creazione di nuove professioni e figure professionali, che fino a poco tempo fa non esistevano. Entrare nel mondo del lavoro per molti giovani non è facile, diventa un letterale terno all’otto, uno step importante ma nello stesso tempo complesso. Tuttavia, la nascita delle nuove professioni correlate alla tecnologia moderna, offrono interessanti opportunità di carriera e di stipendi. Si parla di circa 20 mestieri che garantiscono ai neolaureati stipendi d’oro fin dall’inizio, con somme che vanno dai 25 ai 70 mila euro all’anno. La laurea resta comunque un requisito importante ed un buon investimento.

Quanto pesa la laurea nel mondo del lavoro?

Molti potrebbero pensare che la laurea è qualcosa di passato, che oggi non serve per trovare lavoro. A dimostrazione di ciò ci sono sempre più laureati disoccupati o che svolgono lavori diversi rispetto a quello per cui hanno studiato. In realtà, stando alle ricerche effettuate da Almalaurea, consorzio che effettua indagini sulla condizione dei laureati, chi possiede una laurea guadagna il 13% in più rispetto ad un diplomato. Nell’arco dell’intera vita questo arriva a pesare in busta paga il 50% in più. Dunque, la laurea resta un buon investimento per il futuro occupazionale. Ovviamente molto dipende anche dal tipo di laurea conseguita, sono ancora una volta quelle a carattere scientifico e tecnico ad essere maggiormente ricercate dalle aziende.

Lavoro: alcune aziende disposte a pagare 3 mila euro lordi al mese

Generalmente c’è una disillusione molto diffusa tra i giovani, in quanto molti di essi sono sottopagati e svolgono lavori che effettivamente, per il carico di impegni e responsabilità, dovrebbero essere retribuiti di più. Tuttavia, l’indagine condotta da PageGroup, la società di selezione del personale, specializzata in retribuzione, ha individuato alcune aziende realmente disposte a pagare 3 mila euro lordi al mese per determinate figure professionali e mansioni. Il requisito fondamentale resta comunque aver conseguito una laurea. Il mondo del lavoro oggi è molto dinamico, il posto fisso è qualcosa di passato, mentre la flessibilità diventa elemento fondamentale.

La classifica dei mestieri più remunerati

Come accennato precedentemente, la società PageGroup ha stilato una classifica dei mestieri e figure professionali più retribuite, in grado di garantire stipendi che vanno dai 25 ai 70 mila euro all’anno. Questi stipendi di partenza, sono poi destinati nel giro di 4 o 5 anni a raddoppiarsi, garantendo ottime possibilità retributive ai giovani laureati. Le figure ricercate non sono tutte connesse alla tecnologia moderna, infatti ai primi posti troviamo il Buyer e responsabile vendite. Ecco la classifica completa:

  1. Responsabile controllo gestione vendite con stipendi da 40 a 70 mila euro;
  2. Compratore senior (40-70 mila euro);
  3. Devops (sviluppatore software e messa in produzione) con stipendi dai 35 ai 65 mila euro;
  4. Ingegnere applicativo (35-65 mila euro);
  5. Consulente applicativi ERP, pianificazione delle risorse aziendali (35-60 mila euro);
  6. Progettista (35-55 mila euro);
  7. Tecnico commerciale (35-55 mila euro);
  8. Sviluppatore web (35-45 mila euro);
  9. Architetto informatico (30-70 mila euro);
  10. Javascript engineer (30-45 mila euro);
  11. Assicuratore (30-45 mila euro);
  12. Compratore junior (30-40 mila euro)
  13. Amministrazione di sistema (28-70 mila euro);
  14. Manager responsabile affiliazioni (28-35 mila euro);
  15. Controllo gestione junior (27-40 mila euro);
  16. Growth hacker (crescita attraverso strategie innovative) con stipendi da 27 a 33 mila euro;
  17. Informatore scientifico del farmaco (25-50 mila euro);
  18. Specialista del prodotto, ambito salute (25-50 mila euro);
  19. Specialista del prodotto, ambito marketing (25-35 mila euro)

Sono questi ad oggi i mestieri più retribuiti.

Cerchi un nuovo lavoro?

Per avere sempre offerte di lavoro reali e verificate nella tua casella email in linea con le tue esigenze: Registrati su Euspert Bianco Lavoro

Condividi questo bel contenuto