Aprire un allevamento di lumache: costi, guadagni e kit supporto finanziamenti

Tutte le info per allevare lumache e guadagnare. Cosa serve, come fare, quanto costa e come ottenere finanziamenti

Aprire un allevamento di lumache (elicicoltura) non è un’attività molto comune. Nonostante ciò si tratta di un settore in forte crescita. In effetti, le lumache di terra sono molto richieste in quanto considerate non solo una prelibatezza gastronomica ma anche un alimento con importanti caratteristiche nutrizionali.


Cosa è l’elicicoltura

Le potenzialità di un allevamento di lumache, dunque, sono veramente alte e creare un’attività imprenditoriale in questo campo può rivelarsi un ottimo investimento. Si tratta, infatti, di un settore che garantisce buoni guadagni e non richiede particolari difficoltà. Il mercato relativo a quest’attività è, dunque, in continua crescita. L’interesse per la produzione in allevamento, infatti, è cresciuto molto negli ultimi anni. Il business mondiale delle chiocciole nel 2019 ha superato i 10 miliardi di Euro. Nonostante la crisi, dunque, il consumo di lumache continua a crescere di anno in anno.

lumache allevamento

Quando si parla di Elicicoltura si apre un argomento molto ampio di coltivazione specifica dei molluschi, questo termine significa avere a che fare con un allevamento di lumache. Se all’apparenza può sembrare un’attività come le altre, scavando più affondo si scopre che è un vero e proprio business dalle mille sfaccettature che riesce a garantire ottimi introiti sul mercato da diverse prospettive. Nei prossimi paragrafi ti forniremo tutte le informazioni dettagliate per comprendere meglio come avere un’attività di successo nel settore dell’allevamento di lumache e risponderemo alle domande principali per sciogliere ogni tuo dubbio.

Cenni generali sulle lumache

Sono sempre di più i giovani e gli esperti del settore agricolo che si rivolgono ad un’attività di elicicoltura, proprio perché questo settore è molto dinamico è può essere svolto a un livello amatoriale, come hobby, oppure ad un livello professionale, garantendo un guadagno anche alto, sta attirando sempre più imprenditori e appassionati.

La prima cosa da comprendere se vuoi aprire un allevamento di lumache, è che tutti i gasteropodi con il guscio vengono indicati con il termine di lumaca o limaccia, ma in senso stretto sono molluschi che non offrono alcun interesse commerciale e alimentare. Approfondendo in maniera più tecnica l’origine del nome e le caratteristiche di questi molluschi, per iniziare ad avere un riscontro economico in termini di guadagni e soprattutto in ambito alimentare, bisogna coltivare le chiocciole. Esistono tantissime specie ed è importante capire quali coltivare per ottenere un guadagno e aprire un’attività economica remunerativa.

lumache

Perché allevare lumache

Entriamo nel cuore della questione per rispondere alla domanda fondamentale sul perché intraprendere questo tipo di attività, tracciando una mappa concettuale al fine di ottenere un’analisi esaustiva sull’argomento. Se ami stare all’aria aperta, hai la passione per la coltivazione e ami la natura, la cucina e la cosmetica, l’elicicoltura può essere un ottimo hobby che ti regalerà tante soddisfazioni. Ma se vuoi intraprendere questo tipo di attività a livello economico e per ottenere un guadagno, in questo caso subentrano in gioco l’impegno, il sacrificio, la costanza nel lavoro e tutte le altre competenze specifiche che bisogna possedere per svolgere con successo un’attività agricola e aprire un’azienda in questo settore.

Ed ecco la risposta alla domanda fondamentale che ti sei posto: allevare chiocciole per un scopo commerciale può diventare un’ottima attività remunerativa, perché questi molluschi hanno ben tre utilizzi differenti che possono generare un guadagno. Questi utilizzi a livello economico, sono: le uova, la bava e la carne.

allevamento di lumache

Uova di chiocciola

Queste sono molto ricercate e pregiate, vendute ad un prezzo elevatissimo sul mercato culinario, sono anche conosciute con diversi appellativi come perle di Afrodite e caviale di lumaca e costituiscono un ingrediente innovativo nel settore gastronomico italiano. Nonostante rappresentino una novità assoluta, stanno già riscuotendo molto successo fra i migliori chef italiani. Il prezzo di vendita è molto elevato perché la coltivazione e la raccolta comportano un lungo processo lavorativo manuale, prestando particolare attenzione a non far sviluppare dall’uovo la chiocciola.

La bava di chiocciola

Probabilmente resterai sorpreso nel sapere che la bava di questi molluschi è una sostanza molto richiesta nel settore farmaceutico e cosmetico, in quanto è ricchissima di proprietà benefiche e curative. Nel settore farmaceutico è impiegata per le sue proprietà cicatrizzanti dovute all’allantonia. Nel settore cosmetico viene utilizzata in larga misura per realizzare unguenti e creme di bellezza, infatti possiede numerosi effetti rigeneranti per le cellule della pelle. La bava offre numerose proprietà benefiche al settore della cosmesi naturale, per questo anche in questo caso, è un ingrediente dal valore molto pregiato.

La carne di chiocciola

Come già accennato per le uova, anche la carne di chiocciola viene impiegata nel settore alimentare ed è molto apprezzata e ricercata. Come sicuramente già sai, è molto diffusa in Francia ma anche in Spagna, ma è entrata di diritto anche nei menu italiani ed è parte integrante della cucina tipica tradizionale di alcune regioni. Il motivo principale per cui dedicarsi all’elicicoltura, è che in Italia non viene soddisfatta la domanda interna ed è un prodotto principalmente importato. Per questo è un’ottima idea iniziare a coltivare chiocciole per il settore alimentare e potrebbe costituire un’eccellente opportunità di guadagno.

Ecco alcune ricette dei piatti più conosciuti e saporiti a base di carne di chiocciola.

  • Lumache al sugo.
  • Lumache alla ligure.
  • Lumache alla borgognona.
  • Lumache alla romana.
  • Lumache alla marocchina.
  • Lumache alla sarda.

Cosa serve per allevare lumache

Per avviare un allevamento di lumache hai bisogno innanzitutto di terreno che non deve essere argilloso. Questo perché un altro tipo di terra eviterà ristagni d’acqua, quindi tutte le altre tipologie sono idonee per avviare un’attività di elicicoltura. Molto importante è anche la pendenza, le zone pianeggianti consentono di allevare lumache in maniera più favorevole e produttiva, in ogni caso la pendenza del terreno non deve mai superare il 30%.

Un altro fattore fondamentale del terreno è che deve essere ben soleggiato e illuminato e deve possedere anche zone d’ombra, dove le chiocciole possano nutrirsi e idratarsi. Per quanto riguarda l’aspetto chimico, non deve presentare acidità e deve essere ricco di carbonato di calcio con una percentuale compresa fra il 4 e il 15% di calcare.

La grandezza del terreno da acquistare può variare da un appezzamento di piccole dimensioni che non supera i 1.000mq fino ad arrivare a grossi appezzamenti di terra che si estendono fino a 50.000mq. Questo fattore dipende dal tempo e dalle risorse che hai a disposizione, per iniziare la tua attività, il nostro consiglio è di partire con 5.000mq di terreno coltivabile, in questo modo i costi sono limitati, ma potrai ottenere comunque un guadagno iniziale importante se svolgerai un buon lavoro, seguendo le indicazioni che ti abbiamo fornito.

Un ultimo fattore necessario che è indispensabile per la tua attività di coltivazione di chiocciole, è sicuramente il clima. Devi garantire alle chiocciole un’esposizione solare ottimale con temperature mai troppo elevate e oltre i 30 gradi. Una volta superata questa soglia, le lumache corrono un rischio di disidratazione. Evita terreni che presentano una ventilazione eccessiva e opta per zone più riparate. Un’altra caratteristica necessaria è un terreno esposto a nord che garantisca zone d’ombra parziali più adeguate.

Dopo aver soddisfatto questi criteri necessari per avviare la tua attività, puoi passare al secondo step e acquistare le attrezzature agricole per iniziare il tuo allevamento di lumache: decespugliatori, zappe, badili e vanghe. Un motocoltivatore è sicuramente un attrezzo indispensabile per lavorare la terra, inoltre, è necessario acquistare materiali di recinzione come pali e reti per lumache. Per la conservazione ottimale dei prodotti finiti, sono indispensabili celle frigorifere e magazzini.

Dati generali sull’allevamento lumache

Le attività di allevamento di lumache costituiscono un business che in Italia ha un giro di affari di circa 290 milioni di euro l’anno, le aziende presenti sul territorio sono circa 870. Nel 2019 sono stati circa 500 gli ettari di territorio destinati a questo tipo di attività. In generale sono circa 8900 i lavoratori che operano in questo settore. Allevare lumache è un’attività che può diventare molto redditizia in quanto ha subito un fortissimo aumento dal 2010 al 2019 di circa il 320% dei consumi, anche i prezzi delle chiocciole all’ingrosso, sono aumentati mediamente da 3 a 5 euro.

fotoagri033-vi

L’elicicoltura è un settore ancora poco diffuso nel mondo dell’imprenditoria e questo perché spesso non si conoscono bene i possibili vantaggi o svantaggi ai quali si può andare incontro investendo in questo campo, ancora molto inesplorato. Innanzitutto, non si può improvvisarsi imprenditori da un giorno all’altro, ma è importante acquisire delle conoscenze approfondite in materia. Inoltre, per avviare un allevamento bisogna disporre di vasti terreni, idonei alla crescita di questi molluschi.

Periodo migliore ed habitat

Per avviare l’allevamento, all’inizio della primavera, vengono inserite nel terreno recintato le chiocciole fattrici, destinate ad accoppiarsi e riprodursi. Le nuove nate vanno poi nutrite per l’ingrasso, utilizzando vegetali completamente biologici, senza l’aggiunta di sostanze chimiche, quali bietola, cavolfiore, radicchio, broccoli. Inoltre alcuni vegetali come le foglie di insalata servono per permettere alle lumache di proteggersi dal troppo caldo in estate e dal freddo in inverno. È importante che le lumache vengano allevate all’aperto, in quanto per crescere hanno bisogno di luce, per cui è necessario utilizzare delle strutture protettive per salvaguardarle affinché non vengano attaccate da predatori, come roditori e uccelli.

Infine, è fondamentale pulire ed irrigare costantemente i terreni, in modo da ottenere un habitat in condizioni ottimali per lo sviluppo delle lumache. Tutte le informazioni sulle normative igieniche da rispettare, possono essere richieste presso le ASL regionali.

Un aspetto negativo è che, soprattutto all’inizio, il tasso di mortalità delle lumache è molto alto, infatti, ogni lumaca è in grado di produrre circa quaranta uova all’anno, delle quali però riusciranno a sopravviverne solo la metà. Esse potranno essere poi immesse sul mercato, una volta raggiunta l’età adulta, e cioè intorno ai due anni di vita.

Quali sono i requisiti di legge?

Avviare un’attività di allevamento di lumache richiede dei requisiti burocratici obbligatori per legge. Ecco quali sono nello specifico:

Quanto costa e quanto è possibile guadagnare?

I costi per avviare un’attività di allevamento di lumache sono variabili, ma in generale possono essere quantificati. Se ad esempio vuoi iniziare ad allevare lumache con un terreno di 5.000mq la spesa dell’investimento sarà intorno ai 12/16.000 euro totali (ammesso che il terreno tu lo abbia già a disposizione, altrimenti il costo lieviterà di molto per l’acquisto del terreno stesso) che verranno suddivisi così:

  • recinzioni e strutture – 3.000 euro;
  • preparazione e prodotti del terreno, acquisto di derattizzanti e disinfettanti – 1.500 euro;
  • acquisto di 24.000 chiocciole per la riproduzione – 5.000 euro;
  • costi vari di manodopera – 4.500 euro;
  • semina specializzata – 600 euro;
  • il resto del denaro potrà essere speso per varie eventualità e costi di gestione.

Per quanto riguarda i guadagni possibili, in media viene calcolato un ricavo lordo annuo di 24.000 – 26.000 per ogni 5.000 metri quadrati. È possibile massimizzare ulteriormente i guadagni quando si riesce ad arrivare al cliente finale con il prodotto finito.

Dove puoi ottenere ulteriori informazioni?

Se vuoi approfondire l’argomento perché hai deciso di avviare un allevamento di lumache, puoi ottenere ulteriori informazioni presso le seguenti pagine che ti consigliamo:

Ecco una semplice guida su tutto ciò che c’è da sapere per avviare un allevamento di lumache.

Kit di supporto per avviare l’attività di allevamento lumache e consulenza finanziamenti

allevamento lumache

Per incentivare l’elicicoltura molte regioni hanno stanziato degli aiuti pubblici, soprattutto per invogliare i giovani ad avviare attività imprenditoriali.

Ti consigliamo quindi di usufruire (per poche decine di euro di spesa) di un supporto per aprire un allevamento di lumache. In questo modo potrai avere info e consigli per ottenere finanziamenti, contributi a fondo perduto e agevolazioni pubbliche. Si tratta del Kit Creaimpresa: Come avviare un allevamento di lumache (da noi valutato e ritenuto veramente valido).



CATEGORIES
Share This

Commenti

Wordpress (104)
  • Stefano Scopel 3 anni

    Siamo tre amici e siamo interessati a provare zona valsesia

  • serena mencaroni 3 anni

    Dispongo di sette ettari di terreno agricolo e boschivo alle porte di Perugia, zona S. Vetturino, che offro per allevamento lumache e simili. Sono interessata a tutte le opzioni, fornire solo il terreno, oppure lavorarci in qualsiasi forma ritenuta reciprocamente utile. 371.1362950

  • Elena Polini 3 anni

    Salve a tutti io sono di Bergamo e starei cercando qualcuno con terreni in zona e con questa voglia di provare a condividere questa nuova attività!!!!aspetto notizie???

  • youssef 5 anni

    e io sto cercando il terreno…vediamo come possiamo fare . quanto e grande il terreno .mq ??

  • laura,enzo 5 anni

    Ciao siamo Laura ed Enzo, siamo nella provincia di Torino.
    Saremmo

    interessati a questa att
    ività.Puoi darci qualche notizia.
    Noi
    vorremmo
    iniziare con un terreno di 1ooo metri quadri.
    Per te ne
    vale la pena
    ?Come è andato il tuo esperimento?

  • laura 5 anni

    Ciao siamo Laura ed Enzo, siamo nella provincia di Torino. Saremmo
    interessati a questa arrività.Puoi darci qualche notizia. Noi vorremmo
    iniziare con un terreno di 1ooo metri quadri. Per te ne vale la pena
    ?Come è andato il tuo esperimento?

  • francesco 5 anni

    buon giorno di Mazara del vallo o firenze qlkn che vuole investire

  • Michele Albanese 5 anni

    dopo che le lumache sono andate in produzione. In calabria dove si possono vendere?

  • Cosimo Damiano Carangelo 5 anni

    Io avrei un ottima opportunità di guadagno in un azienda in forte espansione in europa se qualcuno fosse interessato potete contattarmi tramite la pagina seguente bariculturatempolibero inviatemi un messaggio con il vostro recapito sarete ricontattati entro 24 ore……

  • Antonio 5 anni

    Salve mi chiamo Antonio, leggendo questo forum mi ha interessato molto questo argomento.. Volevo farvi delle domande. Le lumache come vengono raccolte? Ce un macchinario adatto o vengo raccolte una ad una? L investimento in quanti anni viene recuperato?

  • domi 5 anni

    salve avrei 5 ettari di terreno gia recintati con 3 pozzi e vorrei un socio per nuova attivita

  • Giuseppe Pascucci 5 anni

    Sono ottime domande, ma questo sito (che seguo da tempo ed apprezzo) pur essendo molto competente e serio non è specializzato nel settore specifico per cui ti può dare solo info generali. Io ho trovato tutte le risposte alle domande che hai fatto nel kit creampresa segnalato a fine articolo, costa qualche decina di euro ma ne vale la pena davvero se hai serie intenzioni di iniziare questa attività.

  • lorena 5 anni

    Ho 500mq sipuo fare qualcosa se si cerco chi mi aiuta sono nella zona di venezia

  • simone castellitto 5 anni

    come va preparato il tereno? deve essere pulito da sassi radici e roba simile?

  • Anna Maria Massimo 5 anni

    salve, sono Anna Maria ho vari ettari di terreno in Puglia, vorrei intraprendere anche io questo percorso lavorativo, mettendo a disposizione il mio terreno, cerco soci imprenditori per iniziare questa attività, chi è interessato può contattarmi al 3476424385 grazie.

  • francesco 5 anni

    dimenticavo dalle mie parti siamo grandi consumatori di lumache e posso assicurarvi che i prezzi nella mia zona variano da 30/40 euro al kg parlo di lumache non di allevamento.

  • PIETRO 5 anni

    DI DOVE SEI?

  • Mario 5 anni

    Ciao se qui ha trento c’è qualcuno che li alleva le lumache si , per chiedere qualche informazione grazie fattemi sapere grazie sono interessato e aprire un allevamento ma vorrei qualche info se qualcuno hai già un allevamento grazie mario Trento

  • Fabiola 5 anni

    Io ho un terreno da 6 ettari, ma come Roberta mi manca il un socio finanziatore.

    • manuel 5 anni

      Ciao Roberta dove sono terreni ?

      • lucia 5 anni

        Io sono della Calabria ed anche a me interessa saperne di più. .qualcuno può darmi dritte?

    • giuseppe mediati 5 anni

      Fabiola sei in calabria ??

  • william 5 anni

    chi cerca ancora terreni intorno a frosinone per elicoltura?

  • Valerio 5 anni

    buongiorno,
    io ho un ettaro e mezzo in puglia nel salento.

  • Marika Peccata Laera 5 anni

    ci sono finanziamenti a fondo perduto per aprire un attivita del genere i puglia?

  • Enrico 6 anni

    Ho un terreno di 3000 metri2 e vorrei impiegarli per l’elicicultura..vivo in puglia, noicattaro (ba)..mi serve contatto per commercio

  • Michele 6 anni

    Hai fatto delle belle domande. Io sto iniziando a mettermi ora con questo mestiere, come potrei contattarti per darmi delle dritte? Il mio cell è 3392189269 michele. Se mi manderesti un sms ti chiamere io . Grazie mille

    • Giuseppe Mediati 5 anni

      Salve vorrei aprire anch’io questo allevamento, vorrei qualche dritte.. Tu hai già iniziato ???

  • Fausto Diodato 6 anni

    Fausto,sono della regione Abruzzo,ho circa 1000 metri di terreno a forma rettangolare pianeggiante,con acqua,una ventina di piante di ulivo,ci si può mettere su un allevamento di lumache?

  • MARCO 6 anni

    ciao vivo a palermo cerco socio con terreno per iniziare attivita’

  • Eugenio 6 anni

    Ciao Hugo, hai cominciato con l’allevamento? Di dove sei e come sta andando? Io vivo a Trento. Si potrebbe e come collaborare?

  • gigi 6 anni

    io sono sardo se vuoi ti posso aiutare io avrei pure diversi terreni

  • vincenzo 6 anni

    Ciao io sono proprietario di 13 ettari bellissimo posto vicino palermo contattami 3294798449 vincenzo

  • gregorio 6 anni

    sarebe interesata per un ativita in moldavia.”””’

  • Alessandro 6 anni

    ciao mi chiamo Alex e sono interessato ad investire nella regione Marche in questa attività

  • Morich Maurizio 6 anni

    salve, io ho un terreno edificabile ma si può anche coltivare di 8980Mq ci si può costruire una villa di 120Mq , il terreno si trova a Roviasca comune di Quiliano (SV) chi è interessato può contattarmi al 3491579790 grazie

  • giuseppe montano 6 anni

    tieni conto che puoi mettere max 15 chiocciole a mt quadro….. la resa va intorno ai 5€ kg se vengi ai commercianti se vendi privato raddoppi quasi. per i quantitativi al kg dipende dalla qualità di lumaca che allevi. per una helix aspersa con 20/25 lumache fai il kg….quindi fai i conti un po da solo e ti rendi conto

  • Elisa 6 anni

    Ciao Irma, anche io come te sono pugliese r sono interessata all’allevamento di lumache. Ti ho inviato una mail

  • Luca 6 anni

    Leggo ora commenti vari? Ma soprattutto dove sono i fornitori di lumache di prima qualità ?

  • Angela 6 anni

    Ciao ,volevo sapere quanto si produce con un impianto di 5000 mt e 5000 chiocciole? Grazie

  • Antonio 6 anni

    Salve io sono proprietario di circa 3000 mt di terra disponibile a Martina Franca (Puglia) luogo da molti riconosciuto perfetto per diverse tipologie di colture. Sono molto interessato e disponibile ad avviare un progetto di allevamento di lumache con l’appoggio di un investitore serio. Credo che sia superfluo specificare che ora sia il momento giusto per iniziare.

  • loreta 6 anni

    Loreta,puglia volevo sapere se ci sono persone preparate nella zona di tarano e provincia,siamo un associazione sportiva onlus per ragazzi diversamente abili,usufruiamo di un terreno di 3500 mq.vorremmo iniziare a produrre lumache.c’è qualche persona disponibile ad aiutarci in questo progetto?vi ringrazio anticipatamente.Loreta

  • TONINO 6 anni

    A MIO AVVISO E’ UN’ATTIVITA’ CHE PUO’ REALIZZARSI ANCHE PERCHE’ DALLE MIE PARTI CI SONO MOLTI TERRENI INCOLTI O COLTIVATI TUTTI ALLO STESSO MODO. IL MIO INVITO E’ CHE AVENDO UN TERRENO AGRICOLO DI 1 ETTARO CERCO UN COLLABORATORE O SOCIO PER UTILIZZARLO DIVERSIFICANDO IL TIPO DI PRODUZIONE DALLE LUMACHE AD ALTRO. LA ZONA DI CUI VI PARLO E’ LA BELLISSIMA PUGLIA ZONA SALENTO. ATTENDO PROPOSTE. SALUTI

  • gino 6 anni

    A chi vendere queste lumache poi, i grossisti che le comprano?

  • barbara 6 anni

    Ciao ho un terreno vorrei affittarlo o trovare socio esperto x non fare errori e collaborare assieme…4000 mt in tra padova e treviso

  • salvatore 6 anni

    salve ho 2 ettari di terreno con lago in sicilia lo vorrei mettere a disposizione per questa iniziativa ma cerco un socio io metto il teerreno il socio i soldi per le spese grazie

  • lorenzo 6 anni

    cerco una persona che ha il terreno palermo o provincia per allevamento, io metto il capitale,solo persone serie e volenterose di fare l’imprenditore. tel3891774890

  • Della Scala 6 anni

    hai dimenticato la BURROCAZZIA

  • giuseppe 6 anni

    ciao a tutti io lo vorrei fare su un terreno di 2000 mt qualcuno mi sa dire quanto e il margine di guadagno grazie

  • irma 6 anni

    salve dispongo di terreni in Puglia cerco finanziatore per un allevamento di lumache. contattatemi irmettina@libero.it

  • Tony 89 7 anni

    Vorrei maggiori informazioni su quest’ attivita`,sono un ragazzo di potenza,possiedo ampi terreni!qualcuno informato che possa darmi dritte!grazie in anticipo.

  • Alessandro Marchesini 7 anni

    Salve io avrei un terreno 20/30mila metri e sarei interessato a un discorso di investimento anche in società io sono di modena.chi fosse interessato può scrivermi al seguente indirizzo alemarche1975@gmail.com

    • gladio72 6 anni

      ciao sono di roma sono interessato a allevare lumache

  • Alturia78 7 anni

    Io sarei interessata come socia finanziatrice ed operativa purché in zona Verona e/o Vicenza se qualcuno/a ha a disposizione il terreno o sistema alternativo

  • giu 7 anni

    Qualcuno di voi in campania sarebbe interessato a iniziare l’allevamento di lumache? Io vorrei prima provare in piccolo nel mio orto… mi auguro che qualcuno rispponda al mio post

  • Diego12345 7 anni

    Diego io ti posso aiutare anche io voglio fare un allevamento!

  • Diego 7 anni

    Ciao come si fa ad allevare delle lumache in casa?
    Voi lo sapete!!!:-)

    • carlo de gregorio 6 anni

      Diego… scusami! ma ti rendi conto cosa significa allevare lumache? serve tanto spazio per tante lumache… posto umido con tanta vegetazione appropiata(bietole ,insalata cavolfiore etc, etc) Se vuoi guadagnare ne servono tante!

  • carlo parisi 7 anni

    Come tanti, anch’ io sono interessato all’attività dell’elicicoltura. Mio padre dispone già di diversi terreni in quanto risulta essere coltivatore diretto. Vorrei soltanto parlare ed eventualmente incontrarmi con qualcuno che già svolgesse anzidetta professione. Sono disposto anche ad eventuali collaborazioni. Nel caso lascio il mio indirizzo mail: carloparisi76@gmail.com

  • vignegno81 7 anni

    E’ da un po di tempo che seguo l argomento. Abito in piemonte e da poco si è svolta la manifestazione dell’ ente nazionale elicicoltura a Cherasco.
    Sarei molto interessato ad aprire un allevamento, ma in Sardegna per le migliori condizioni climatiche che favoriscono la crescita del mollusco.
    Purtroppo nn ho agganci………….

    • Andrea 7 anni

      Ciao vignegno81, io sono sardo e vorrei iniziare un’attività di elicicoltura in Sardegna. Dispongo di un terreno abbastanza grande (diversi ettari) con annesso magazzino e penso che sia particolarmente adatto allo scopo anche perchè è in zona collinare.
      Si potrebbe sviluppare qualche cosa, una collaborazione …….
      Fatti sentire….
      andrade.aresu@tiscali.it

      • vignegno81 7 anni

        Ciao Andrea, scusa il ritardo ma nn dispongo di un pc. Questa primavera proverò a cimentarmi elicicoltore a casa mia. Dispongo di una piccolissima fetta di giardino e proverò lì. Tu hai già esperienze in campo?

    • Marco 7 anni

      Ciao,sardegna tassativo?

      • vignegno81 7 anni

        Alternativa?

        • Marco 7 anni

          Io sono della lombardia, non mi risulta ci siano allevamenti in zonaa.. Si potrebbe fare qualcosa.. Se non qui o in piemonte magari in centro italia dove le temperature sono piu miti. Sei disposto a trasferirti? Anni?

          • vignegno81 7 anni

            Questa primavera proverò a cimentarmi elicicoltore a casa mia. Dispongo di una piccolissima fetta di giardino e proverò lì. Tu hai già esperienze in campo? Ho 33 anni, disponibile ad un trasferimento ma non alla cieca.

            • Marco 7 anni

              Ciao,perdona il ritardo.
              No,purtoppo non ho esperienza nel settore,mi limito a leggere quante piu informazioni in rete,anche se poi la pratica è altra cosa!.ottima idea quella di sperimentare nel tuo seppur piccolo terreno,io non ho nemmeno un fazzoletto di terra,simpaticamente un pò ti invidio. Se ti va possiamo restare in contatto,cosi resterò informato sull’esito del tuo esperimento.
              Da parte mia ho scoperto un allevamento nel pavese,spero di riuscire a visitarlo se fosse possibile.ad ogni modo questa è la mia mail diazol@hotmail.it

            • laura,enzo 5 anni

              vignegno81

              Ciao siamo Laura ed Enzo, siamo nella provincia di Torino. Saremmo

              interessati a questa att
              ività.Puoi darci qualche notizia. Noi
              vorremmo
              iniziare con un terreno di 1ooo metri quadri. Per te ne
              vale la pena
              ?Come è andato il tuo esperimento?

    • LUIGI 7 anni

      Ciao,io abito in provincia di Torino e, da un po’ di tempo mi frulla l’idea di intraprendere un’attività di elicicoltura.Per quanto riguarda il terreno non avrei grossi problemi ma mi mancano le basi professionali per farlo.Potremo,se ti va,scambiarci qualche idea in merito.
      Io sono Luigi e la mia mail è : gig749@yahoo.it
      Ciao

      • gig749@yahoo.it 6 anni

        ciao anchio sono piemontese di biella e da un po mi interesso a questo ho gia anche un piccolo molto piccolo tipo acquario dove le chiocciole vivono dove ho piantatato 10 piante di insalata poi c e acqua e integro con pezzi di ortaggi vati patate cavoli,pane e , 1 ha fatto le uova da poco e ho anche gia una nidiata che sta crescendo.diciamo che le sto studiando e più avanti saranno le mie fattrici.tu di dove sei fammi sapere tra l altro se
        non dico un c…. abbiamo la stessa eta più o meno ,io sono del 75.ciao riccardo
        tra l altro non so forse per sbaglio ho messo il tuo nick e non il mio ,ma va be scusa,ciao

  • GIAN CARLO 7 anni

    Gian Carlo si puo fare in un cappannone di circa 600 mq facendo dei vassoi con le pianta adatte
    cosi sono protette da tutti e da tutto

  • Roberta 7 anni

    sarei molto interessata ad aprire un allevamento, io metto il terreno ma mi serve un socio che metta i soldi, vivo in sardegna….nel sud

    • Francesco 7 anni

      Anche io sono del sud Sardegna ed è da un pò che ragiono su questa eventualità.. Sto facendo ricerche sul settore, il budget non sarebbe un problema, però voglio capirci meglio di questa attività imprenditoriale… Se lasci una mail eventualmente ti contatto qualora avessi intenzione di farlo…

      Francesco

    • Claudio 7 anni

      Ciao Roberta, sarei interessato alla tua proposta, scrivimi al claudioolivari9@gmail.com

      attendo tue notizie

    • Marco 7 anni

      Io sarei molto interessato ma la sardegna é troppo lontana!

    • Salvo 6 anni

      Sono interessato ad avviare questa attività, sono proprietario di terreno in Sicilia e cerco un finanziatore.
      Catania Salvatore
      Info contatti:
      Cell.: 3271242523

  • Giuseppe 7 anni

    Salve a tutti !!ce qualche persona che a Un grande terreno Agricolo Per fare Allevamento di Lumache e altro!!

    • Salvatore D'Andrea 7 anni

      quanto te ne occorre?

    • simone 7 anni

      buongiorno
      ho due tre ettari in collina potrebbe essere buono ? Zona Frusinate FR
      ma per venderle come funziona ? a quanto si vendono e achi ?
      ti sarei grato delle informazioni

      • irma 6 anni

        ciao ho un ettaro in Puglia, sono interessata all’allevamento di lumache, se ti può interessare contattami :irmettina@libero.it

    • raffaele fortunato 7 anni

      io ho un grande terreno per allevare lumache ma non ho esperienza contattami

    • salvatore 7 anni

      salvatore
      ho’ un terreno agricolo di 20000 mq in sicilia puo’ interessare

    • francesco 7 anni

      dove hai i terreni?
      rispondimi su frank242@tiscali.it

    • Hugo 7 anni

      Ciao Arlind senti a me interessano le Helix Pomatia hai qualcosa da vendere vive naturalmente per il mio nuovo allevamento .

    • pietro 6 anni

      ciao io ho 4 ettari di terreno unico pezzo ed irrigati dal consorzio di bonifica con annesso casolare zona pontecorvo – cassino vorrei e sto cercando informazioni più dettagliate a riguardo, avviare un attività del genere potrebbe essere interessante. cerco qualcuno che voglia provare a cimentarsi con me in questa nuova attività.

    • luca 6 anni

      Salve io vivo in sicilia . Possiedo 5 ha di terreno a 400 mt dal livello del mare . 2 fattori importanti possono essere , alta fertilità del terreno e grosse quantità di acqua avendo adiacente fiume laghetto pozzo ecc .

    • MIMMO 6 anni

      IO HO 6 ETTARI IN CALABRIA

    • Salvo 6 anni

      sono proprietario di un terreno agricolo i Sicilia e cerco finanziatore per il progetto.

      Catania Salvatore

      Info contatti:

      Cell.: 3271242523

  • Beppe 7 anni

    Si può iniziare anche con un terreno di mille metri? Grazie

  • placido 7 anni

    questo tipo di attivita’ si puo’ svolgere in qualsiasi parte del mondo ?

    si puo’ fare in un paese tropicale?

  • Giacomo 7 anni

    Ha evidenziato i costi presunti, per iniziare l’attività, ma era utile integrarli con:

    – quanto si potrebbe ricavare ogni anno;
    – i costi degli anni successivi sono ridotti e di quanto;
    – sono inclusi i costi relativi alle giornate lavorative dell’imprenditore/collaboratore;
    – il terreno destinato alla coltivazione può essere a terrazze o è indispensabile in
    piano;
    – ci possono essere degli alberi oppure è necessario libero da altre coltivazioni,
    ecc.ecc. Saluti

  • marco iori 7 anni

    quanto costano le lumache al chilo ?

    • mario 7 anni

      tantoooo

    • fabio 7 anni

      Ciao Marco,in puglia precisamente nel salento sono arrivate a costare fino a € 18 al kg

    • konsu 7 anni

      Dipende dalla qualità/ razza..i prezzi €/kg variano dai 10 ai 35/40€

  • io ho 5000 mq di terreno agricolo e sarei interessato a metterlo a disposizione con qualche giovane interessato ad avviare una nuova attività

    • marco 7 anni

      Ciao maria.ma da quale parte della calabria ti trovi

    • Marco 7 anni

      Ciao di dove sei?

    • carlo de gregorio 6 anni

      Signora Calabria, ho un giovane amico/collega di lavoro, molto appassionato che e’ alla ricerca di un terreno agricolo da affittare per poter fare un allevamento penso di lumache. dica per cortesia dove e’ ubicato detto terreno. poi si vedra’ grazie

  • Michele 7 anni

    Sarebbe interessante conoscerne i profitti…