Covid 19 e lavoro. L’importanza di promuovere la cultura dell’antifragilità

antifragilità

Viviamo momenti difficili, si respira nuovamente un’aria di incertezza e preoccupazione e se la timida ripresa delle attività economiche aveva dato sollievo anche al nostro equilibrio psicologico, l’aumento dei contagi e lo spettro delle nuove restrizioni a singhiozzo ritorna a generare timori.
Leggendo la storia di uomini ed imprese che stanno provando ad affrontare con lucidità questo periodo, o che hanno superato in passato diverse situazioni di crisi globale, si nota un elemento comune tra esse, sul quale riflettere: l’antifragilità.

La ricerca attiva del lavoro come processo di vendita

“Come posso avere più chance di essere notato ed assunto dalle aziende?”. Esiste una linea guida generale che interpretata correttamente e messa in pratica, potrebbe fornirci una marcia in più. Vediamo quale