Entertainment Manager – cosa fa, come diventare e quanto guadagna? intervista esclusiva su questo interessante mestiere

Entertainment Manager, una professione tutta da scoprire. Abbiamo incontrato ed intervistato l'Entertainment Manager di uno dei più importanti Resort turchi, per capire in cosa consiste questo lavoro

Durante un soggiorno nel bellissimo Resort Lilyum in Turchia ci siamo imbattuti in una squadra di animazione coinvolgente e super attiva. Mi ha incuriosito la figura del responsabile dell’animazione, che in realtà è poi responsabile di tutto quello che è l’intrattenimento del Resort (che conta presente di decine di miglia di turiste durante l’anno). Ho così deciso di intervistarlo e porgli alcune domande su questa professione.


Fikret sul palco del Lilyum

Lui è Fikret Gulsoy, Entertainment manager del bellissimo del Lilyum, nella zona di Side. Non un semplice animatore quindi, ma un vero e proprio manager che colpisce subito per la sua particolare versatilità ed indubbio talento.

Entertainment manager (manager di intrattenimento) è un mestiere relativamente nuovo e di certo molto attraente e competitivo, sopratutto in riviera turca, dove turismo è la principale fonte dell’economia e dove gli abitanti sono estremamente coscienti di questo fatto.
Ecco Fikret sul palco ad intrattenere il pubblico e subito la mia intervista (l’intervista è in inglese, ma riporto sotto i punti salienti):

Cosa serve per diventare un Entertainment manager
Ci sono i corsi specifici, le scuole superiori ed anche delle Università concentrate sul turismo, ristorazione, e che recentemente danno molto spazio anche all’intrattenimento.
Fikret ad esempio si è diplomato in una delle prestigiose professionali scuole superiori con l’orientamento al turismo a Mersin e subito ha iniziato a lavorare nel settore. Come dichiara, oltre all’educazione professionale gli elementi essenziali per svolgere il mestiere di Entertainment Manager sono le esperienze professionali nel campo (quindi tanta gavetta), conoscenze linguistiche (almeno due lingue straniere importanti parlate fluentemente), doti pubblic speaking skills ed una serie di attitudini personali ovvero le giuste soft skills.

Come si può vedere dalla sua pagina Linkedin, Fikret ha lunghissime esperienze professionali. Ha iniziato come stagista all’interno di un club turistico, poi ha 6 anni di esperienza come animatore nei vari hotel, responsabile degli sport terrestri, assistente all’intrattenimento, capo intrattenimeto, per passare alla posizione di Entertainment Manager.

Per quanto riguarda le soft skills in ambiente internazionale, una delle più importanti secondo Fikret è quella di capire i gusti e di saper coinvolgere turisti, che provengono da diverse culture e parlano diverse lingue.

Detto ciò, un Entertainment Manager deve spesso vestire panni di un presentatore, attore, ballerino, comico, trainer ed anche interprete. E qua parliamo solo della prima metà del titolo della professione (Entertainment), poi vi è ruolo di Manager.

Fikret gestisce uno staff di 7 persone, fra cui animatori di giochi durante giorno e durante le serate, le animatrici per i bambini nei mini-club e mini-disco, i trainer sportivi, ecc.

 

La struttura alberghiera inoltre si avvale quasi tutte le sere anche degli artisti esterni, fra cui gruppi di ballerini, cantanti, acrobati, musicisti ed altri artisti. Anche intercettare ed accordarsi con queste figure fa parte dell’attività gestionale di Fikret. Gli artisti si presentano prima della stagione con degli show o mandano i video e sta al manager decidere su quali artisti puntare, a seconda di quanto prevede siano di gradimento al pubblico atteso per la stagione.

Helena Hagan e Marco Fattizzo di Bianco Lavoro insieme a Fikret

Come manager, la cosa più difficile secondo Fikret è gestire a di far andare d’accordo le differenti personalità all’interno dello staff. Anche perché solitamente gli staff sono composti da persone di nazionalità e culture diverse. Sostiene che la strada ideale per mantenere l’armonia è di essere il manager ma allo stesso tempo un amico affidabile di tutti i membri.

Ora parliamo di un aspetto certamente interessante, la retribuzione. Lo stipendio (parliamo di una zona turistica turca) può superare i 2.000 dollari al mese. Tenendo conto che in Turchia lo stipendio medio va dai 500 ai 1.000 dollari mensili, non è quindi niente male.

Gli stipendi per chi svolge questo mestiere in altri paesi sono spesso anche molto più alti. In Paesi come UK e Stati Uniti un Entertainment Manager può guadagnare dai 50 agli oltre 70.000 dollari annui.

Per Fikret la parte economica non è però essenziale. Ama il suo lavoro e lo considera un vero e proprio stile di vita.

Cerchi un nuovo lavoro?

Per avere sempre offerte di lavoro reali e verificate nella tua casella email in linea con le tue esigenze, registrati su Euspert Bianco Lavoro selezionando la tua zona e categoria di interesse (il servizio è completamente gratuito):

SI, voglio offerte di lavoro



CATEGORIES
Share This