CGIL: combattiamo gli stage truffa

stgdocc

Il Segretario Generale della CGIL, Susanna Camusso, ha dichiarato che uno strumento come lo”stage” che doveva essere un acceleratore della professionalità dei giovani, oggi molto spesso è divenuto un lavoro gratuito, un modo per introdurre un’idea di precarietà stabile.

Il più delle volte ci troviamo di fronte a occasioni formative che di formativo non hanno nulla e stanno diventando lavoro gratuito nelle forme di sfruttamento peggiore.

Dopo la capillare campagna d’informazione sulla tagliola precari del collegato lavoro, i giovani della Confederazione sono scesi in campo per esprimere il loro dissenso agli stage truffa esortando che gli obiettivi che vengono proposti dagli stage siano realmente formativi.

In tal senso il messaggio è di combattere ogni forma di abuso in questo senso e incentivare l’utilizzo di contratti di lavoro dipendente.

La mobilitazione del 4 febbraio promossa dalla CGIL è stata caratterizzata da alcuni annunci ironici apparsi contemporaneamente sui muri di 14 città : “catena di abbigliamento cerca stagiste bella presenza pronte a spogliarsi dei loro diritti”; “teatro prestigioso cerca stagisti dalle idee impagabili”.

Leggi tutto

L’amore fa bene alla carriera e si trova sul posto di lavoro: lo rivela un’indagine di Adecco

amorelav

Quante volte abbiamo sentito dire o detto noi stessi che chi è sfortunato in amore, è fortunato nel lavoro, e viceversa? La tv, la stampa, il cinema, a volte persino l’esperienza comune ci suggeriscono che la carriera di un uomo o di una donna sia alternativa a una buona vita privata e alla famiglia, così quando si parla di uomo in carriera si affaccia alla nostra mente lo stereotipo dell’essere solitario, privo spesso degli affetti di una famiglia propria, per non parlare dell’immagine della donna in carriera, necessariamente destinata a non trovare l’amore della vita.

Ma l’agenzia di lavoro interinale, Adecco, leader mondiale nel settore delle risorse umane, ha svolto un’indagine su un campione di 1100 intervistati, tra suoi candidati e lavoratori, nonché su 100 responsabili del personale, e i risultati che ha trovato hanno smentito la presunta tragica alternativa tra lavoro e amore.


Leggi tutto

Come sono cambiate le normative del lavoro: dalla Legge Biagi ad oggi

drlav

La Legge Biagi in Italia ha identificato alcune linee guida, nell’ambito della “Strategia europea per l’occupazione” definita a Lisbona, e in merito ad alcuni aspetti che è importante approfondire. In particolare si è voluto realizzare un mercato del lavoro in grado di incrementare le occasioni di lavoro e garantire a tutti un equo accesso a un’occupazione regolare e di qualità.

Leggi tutto

Franchising: come funziona e quali sono le normative

Il franchising è la forma di lavoro in proprio ideale per chi intende avviare un’attività, riducendo l’investimento iniziale e i rischi.

L’affiliazione, come scelta di operare in un determinato settore attraverso un preciso marchio, solleva il singolo operatore commerciale da molte attività tradizionali (ad esempio, la valutazione delle prospettive del mercato, la scelta dei fornitori, la definizione delle politiche promozionali) consentendogli, quindi, di divenire maggiormente specializzato in alcuni ambiti gestionali.

Leggi tutto

Freelance: mettersi in regola con il fisco

frlac

Essere freelance: cosa vuol dire? Essere freelance è una condizione che per qualcuno può essere vantaggiosa, ma per moltissimi non lo è. Tutto dipende da quanto si guadagna e dal regime fiscale che viene applicato.

Il freelance è un libero professionista o un lavoratore autonomo che eroga prestazioni lavorative per vari soggetti. Spesso si preferisce affidare un lavoro ad un freelance perché i pagamenti sono, a parte l’IVA che è obbligatoria, esenti da contributi e altri indennizzi. Si, perché il freelance è colui o colei che esercita un’attività lavorando per più committenti, spesso senza alcun contratto che regolamenti la sua situazione lavorativa. E quando il contratto c’è, si tratta di contratti atipici, come ad esempio quello a progetto, che non copre maternità, malattia, incidenti sul lavoro, ferie. Il contratto a progetto presenta come unico elemento positivo il pagamento dei contributi lavorativi da parte del committente e la possibilità di iscrizione alla gestione separata INPS se si supera la soglia dei 5000 euro l’anno. Altrimenti, tasse e contributi, sono a carico del lavoratore.

Leggi tutto

Immigrati: l’impresa come soluzione occupazionale

immmag

L’impresa è uno strumento fortissimo di promozione e di unione sociale e lo è ancora di più quando a esserne protagonisti sono dei cittadini immigrati, venuti qua per lavorare e mettere a frutto le proprie abilità nel rispetto delle regole. A questi piccoli imprenditori non deve far mancare l’appoggio indispensabile delle istituzioni, perché con le loro iniziative possono dare un contributo importante all’affermazione di un modello d’integrazione italiano, centrato sul valore del territorio e della piccola impresa.

Leggi tutto

Pirelli offre numerose opportunità di lavoro

prll

Pirelli, multinazionale italiana operante nei settori pneumatici e immobiliare, ricerca giovani neolaureati da inserire in diverse aree professionali, offrendo l’opportunità di costruirsi una carriera di successo.

I candidati selezionati saranno inseriti in azienda con un contratto di stage di 6 mesi, con l’opportunità di essere confermati al termine del tirocinio.

Leggi tutto

Imprenditoria femminili: leggi e orientamento

In Italia le imprese in “rosa” sono in aumento. Per sostenere le aspiranti imprenditrici nei loro progetti e per accompagnarle durante tutto il percorso che va dall’ideazione della nuova attività alla sua realizzazione, esistono specifici strumenti legislativi e strutture, dislocate su tutto il territorio nazionale, che si occupano dell’orientamento, della formazione e del tutoraggio fino alla nascita della nuova impresa.

Leggi tutto

Revisore di bilancio: come diventarlo e cosa fa

rvscont

Se hai attitudine per i calcoli, sei attento, preciso e scrupoloso e magari sei laureato in economia, puoi diventare revisore di bilancio, un’attività molo richiesta dalle aziende e molto ben remunerata. Il revisore di bilancio è chiamato anche Auditor esterno o certificatore di bilancio e in genere ha una laurea in economia e commercio, economia bancaria e assicurativa o economia aziendale.

Leggi tutto

Conciliare famiglia e lavoro

condare

e-mail di Angela Fragapane, pervenuta a: Posta di Bianco Lavoro

La famiglia è sicuramente una cosa bellissima e che ognuno di noi si augura di formare (sperando di trovare il lavoro stabile, visto la precarietà in cui versiamo).

Leggi tutto

Lavorare nei Paesi della Comunità Europea

laues

Gli italiani che intendono accedere al mercato del lavoro in un altro paese della Comunità Europea possono rispondere a qualsiasi offerta di lavoro proveniente da tali paesi, compresi i posti della pubblica amministrazione.

Leggi tutto

“Noi Italia”, l’Italia secondo l’Istat

Noi_Italia

Qualche giorno fa, l’Istat ha presentato “Noi Italia. 100 statistiche per capire il Paese in cui viviamo”. Un progetto ambizioso, che si propone di raccontare i diversi aspetti economici, sociali, demografici e ambientali del nostro Paese, della sua collocazione nel contesto europeo e delle differenze regionali che lo caratterizzano.

Leggi tutto

La nuova norma “tagliola” sull’impugnazione del licenziamento

Domenica 23 gennaio, scade il termine per ricorrere al giudice in caso di irregolarità nella conclusione di un rapporto di lavoro. Restano, così, solo pochi giorni per far valere i propri diritti e il merito lo dobbiamo al “collegato lavoro” entrato in vigore il 24 novembre e che coinvolge ben 150 mila lavoratori, in maggioranza giovani e immigrati, e che riduce da 5 anni a 60 giorni dalla fine del rapporto di lavoro la possibilità di ricorrere contro il licenziamento.

Leggi tutto

CGIL Camusso: come rilanciare l’economia e superare la crisi

cmss

La segretaria della Cgil Susanna Camusso propone al governo un pacchetto di misure per combattere la crisi e rilanciare l’economia italiana. Nel corso della sua relazione introduttiva al direttivo nazionale della Cgil, ha chiesto all’esecutivo il varo di una manovra economica che consolidi il debito pubblico attraverso l’istituzione di una patrimoniale alla francese sulle grandi ricchezze per mettere il paese al riparo dalla speculazione finanziaria.

Leggi tutto

Referendum Fiat Mirafiori: il prezzo degli operai

mrf

Lo storico stabilimento Fiat a Torino, dipende dall’esito del referendum che gli operai sono chiamati a votare tra oggi giovedì 13 e domani venerdì 14 gennaio. In quella fabbrica il Gruppo Fiat vorrebbe produrre una berlina e un SUV con marchio Alfa Romeo e Jeep , perché Marchionne vorrebbe farne “un impianto internazionale”, ma per attuare questo piano occorre investire un milione di euro.

Leggi tutto

La disoccupazione ordinaria con requisiti ridotti

La disoccupazione ordinaria con requisiti ridotti è una particolare forma di prestazione Inps, che serve a tutelare i lavoratori che non possono far valere 52 contributi settimanali comprensivi di quota di disoccupazione negli ultimi due anni, come previsto nella disoccupazione ordinaria, ma che nell’anno solare precedente la domanda hanno lavorato almeno 78 giornate, comprese le festività e le giornate di assenza  per malattia, maternità ecc.

Leggi tutto

I contratti di solidarietà

wrkr

I contratti di solidarietà sono dei contratti collettivi stipulati tra datore di lavoro e i sindaca il cui scopo è  quello di favorire l’occupazione.

Tali contratti sono disciplinati dalla L. 863/1984 di conversione del D.L. 726/1984 che prevede due diverse tipologie: contratti di solidarietà difensivi diretti a evitare la riduzione del personale; contratti di solidarietà espansivi finalizzati ad incrementare l’occupazione.

Leggi tutto

× Eccomi!