Come aprire un party shop

Aprire un party shop, ovvero un negozio specializzato nella vendita di articoli per organizzazione di feste ed eventi, può rappresentare un’idea imprenditoriale di successo perché offre una tipologia di prodotti innovativi molto richiesti. Vediamo come

Come aprire una paninoteca

I fast-food rappresentano un evergreen nel campo della ristorazione. Il segreto del loro successo sempre crescente è quello di offrire pasti veloci e gustosi a prezzi competitivi. Aprire una paninoteca rappresenta un business certamente vincente.

Aprire un negozio di prodotti sfusi e alla spina

Aprire un negozio di prodotti sfusi e alla spina può essere la scelta imprenditoriale migliore per rispondere alle esigenze di risparmio economico dei consumatori e ai principi della sostenibilità ambientale. Vediamo come

Come aprire una hamburgeria

aprire hamburgeria

Aprire una hamburgeria rappresenta l’innovativa offerta commerciale che, offrendo una efficace risposta alla duplice esigenza dei consumatori, propone il classico cibo da fast food, rivisitandolo in chiave genuina.

Come aprire una frutteria

aprire frutteria

Aprire una frutteria, è la scelta imprenditoriale migliore per rispondere adeguatamente alle nuove tendenze alimentari manifestate oggi dal mercato. Vediamo come fare e il kit di supporto

Aprire una piadineria

come avviare una piadineria

Ecco quale potrebbe essere l’idea imprenditoriale vincente per sfuggire alle tenaci spire della crisi economica: Aprire una piadineria.

Guadagnare con la passione: diventa cuoco personale

Alcuni decenni fa, nelle famiglie italiane, la preparazione di cene e pranzi per gli ospiti apparteneva quasi esclusivamente alla figura femminile.

Da allora i tempi sono molto cambiati e nonostante oggi anche gli uomini diano un importante supporto, la vita frenetica (lavoro, famiglia, studio e vari interessi) spesso non consente alle persone di dedicare tempo per la impegnativa organizzazione di feste fatte in casa propria e spesso si opta per i ristoranti. Non sono di certo un’idea sbagliata, ma spesso capita soprattutto nel fine settimana di non trovare posto nei ristoranti e doversi accontentare di qualcosa di meno gradito, altrimenti dover spendere troppo o non trovare parcheggio e altri piccoli inconvenienti. La cosa più importante però è la mancanza dell’insostituibile atmosfera della accoglienza nella propria casa con ottimo cibo preparato ad hoc per la festa.

Leggi tutto

Come aprire un Negozio tutto a 1 Euro

La seguente guida si pone l’obbiettivo di esplicare in maniera sintetica, ma anche chiara e precisa, tutto ciò che riguarda l’apertura di un negozio tutto a 1 EURO

Come avviare un ristorante vegetariano

 

Chi desidera avviare un ristorante vegetariano, deve avere alcuni requisiti  indispensabili. Aprire un ristorante vegetariano, una vera a propria moda  lanciata dalle star di Hollywood ed oggi un business in continua crescita, non è un’attività adatta a tutti, dal momento che chi è vegetariano è anche una persona che in sostanza abbraccia un nuovo modo di vivere e una nuova filosofia di vita, quindi non bisogna pensare solo al ristorante in sé ma a tutta l’atmosfera intorno ad esso.

Per avviare un ristorante vegetariano è indispensabile avere doti manageriali ma al contempo conoscere il settore di riferimento. Che è, appunto quello vegetariano.

I vegetariani seguono infatti diversi modelli dietetici e si dividono in:

• Vegetariani che assumono una dieta di tipo latteo-ovo-vegetariana, ovvero a base di prodotti caseari, escludendo carne, pesce e molluschi e qualsiasi animale terrestre o marino derivato dall’uccisione diretta. Questo tipo di dieta include legumi e ogni alimento di natura vegetale, ammettendo anche uova, miele, latte e derivati ed è il modello alimentare vegetariano più diffuso in occidente.

• Vegetariani con una dieta base di latte e derivati, che esclude però le uova ed è tipica delle aree asiatiche d indiane.

Leggi tutto

Aprire un Kebab

Quella di aprire un Doner Kebab può essere un’idea davvero vincente. Il consumo del famoso panino turco, infatti, si è insediato perfettamente nella cultura gastronomica italiana, conquistando con il suo sapore speziato, anche i palati più sopraffini. 

Cos’è il Kebab?

Il Kebab è un piatto di origini turche ed è composto da un mix di carne, verdure miste, salsa piccante e salsa allo yoghurt.

Il processo di lavorazione della carne, consente ai rivenditori di acquistare dei grandi cilindri congelati che al momento giusto vengono cotti e man mano che si procede con la preparazione dei panini, la carne viene sfilettata con uno strumento apposito.

Il mix di carne, verdure e salse può essere servito sia al piatto, sia dentro un panino turco ovvero avvolto in una ghiotta piadina.

La storia del Kebab

Il primo paese a essere contagiato dalla passione per il kebab fu la Germania. Luogo in cui il dilagare della nuova moda culinaria fu alimentato dall’alta concentrazione di presenze extracomunitarie di origine araba. Tuttavia da alcuni anni, la “kebab mania” è arrivata anche sulle nostre coste spinta soprattutto dall’alto tasso d’immigrazione che è arrivato alle stelle ed ha riscosso subito un grande successo.

Leggi tutto

Franchising: i numeri del boom 2012

Il franchising sta attraversando un periodo di straordinaria floridità, che trova la sua fonte rigenerativa nella crisi congiunturale che sta attraversando l’economia dello stivale. Con la chiusura dei negozi tradizionali, infatti, l’alternativa diffusione degli shop in franchising sta generando particolare beneficio alle catene della grande distribuzione capillare, e ai singoli gestori degli spot inaugurati con questa recente formula contrattuale.

Il franchising, alla prova delle criticità internazionali, si sta pertanto rivelando uno strumento in grado di adattarsi meglio alle difficoltà, fungendo da vera e propria leva per nuove attività professionali e nuova occupazione collegata. A parlarne è stato, negli ultimi giorni, Bernardino Quattrociocchi dell’Osservatorio permanente sul franchising, che sulle pagine dell’inserto Lavori In Corso de La Stampa ricorda come nel corso degli ultimi cinque anni il numero di punti vendita in franchising presenti sul territorio nazionale sia rapidamente passato da 52.725 a 54.096 (+1.371 unità), con un conseguente volume d’affari che è balzato a quota 22,3 miliardi (+1,2 miliardi). L’occupazione derivante è inoltre incrementata da 182mila risorse a oltre 188mila addetti (+6mila), con un aumento delle reti italiane all’estero che ha portato i punti vendita fuori dai confini nazionali a quota 7.342, con un incremento di oltre 2.200.

Leggi tutto

Ecco come risparmiare tempo e denaro aprendo un’attività con la SCIA

La SCIA è la comunicazione che consente a ogni imprenditore di poter avviare, modificare o cessare una attività di natura produttiva, senza dover attendere i tempi e l'esecuzione delle opportune verifiche e degli idonei controlli preliminari da parte degli enti competenti. Una dichiarazione che rientra nell'orbita dell'insieme di interventi utili a semplificare l'avvio di nuove attività imprenditoriali, e che sostituisce gli iter burocratici cui invece, in precedenza, era necessario sottostare. Con le innovazioni in materia, la presentazione della SCIA è in grado di produrre effetti immediati: in altri termini, l'impresa che presenterà il relativo modello, completo e correttamente compilato, potrà avviare immediatamente la propria attività.

Cerchiamo allora di vedere quali sono le caratteristiche di questa innovazione semplificativa, e in che modo trasmettere la SCIA alle autorità competenti.

Leggi tutto

Come diventare Cake Designer

Nastri e fiocchi di pasta di zucchero, dolci coperture di fondente, ecco cosa serve per diventare cake designer. Vediamo nel dettaglio come diventarlo e il kit di supporto